Stando agli ultimi aggiornamenti da parte degli insider, sono partiti i casting per Ms. Marvel.

Durante la presentazione di Disney+ al D23 Expo di agosto, è stata confermata ufficialmente la serie TV dedicata a Kamala Khan aka Ms. Marvel, che farà parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel.

La data d’uscita non è stata ancora rivelata, ma stando ad un nuovo report di Discussing Film, i Marvel Studios hanno scelto il mese di settembre 2020 per iniziare la produzione. Nel frattempo, i casting per il ruolo della protagonista Kamala Khan sono partiti e stando a quanto sostengono diversi insider, i Marvel Studios stanno già valutando i provini di tante attrici.

L’insider Thomas Polito spiega che il casting prevede di recitare un colloquio tra Kamala Khan e un personaggio che la ragazza chiama Cap (Captain Marvel o il nuovo Captain America di Sam Wilson). Durante la discussione, Kamala racconta le sue origini, menzionando gli Inumani, le Nebbie Terrigene e una nuova squadra di Vendicatori.

Naturalmente si tratta di una scena scritta apposta per il provino e non la vedremo mai effettivamente nella serie, ma nonostante ciò fornisce una primissima indicazione sulla trama e sugli elementi coinvolti.

Secondo le fonti di THR, la serie sarà basata sulla celebre storia a fumetti Ms. Marvel di G. Willow Wilson uscita nel 2016 durante il rilancio Marvel NOW. Ad occuparsi della serie troveremo Bisha K. Ali, che scriverà la sceneggiatura e sarà lo showrunner. Ali è un comico che sta attualmente scrivendo il reboot di Quattro matrimoni e un funerale (Four Weddings and a Funeral) per Hulu.

Considerando che si tratta di una serie ad alto budget prodotta direttamente dai Marvel Studios, aspettiamoci forti connessioni con i film, magari proprio con Captain Marvel 2 in fase di sviluppo.