Morena Baccarin, interprete di Vanessa nei film sul Mercenario Chiacchierone, non è ancora stata contattata per tornare in Deadpool 3.

Nonostante lo scorso dicembre Ryan Reynolds abbia confermato che Deadpool 3 è in fase di lavorazione ai Marvel Studios, pare che Morena Baccarin, interprete della fidanzata di Wade Wilson nei primi due film della saga, non sia ancora stata contattata per tornare nel terzo capitolo sul Mercenario Chiacchierone.

Durante il Couch Surfing in via telematica organizzato da Entertainment Weekly, l’attrice è stata interrogata su un suo possibile ritorno nei panni di Vanessa Carlysle nel cinecomic, confermando che Rhett Reese e Paul Wernick stanno ancora lavorando alla sceneggiatura:

“Non ne ho idea. A quanto pare, lo stanno ancora scrivendo. Sinceramente non lo so. Non mi è stato chiesto nulla e non sono stata contattata. Non ci sono ancora state discussioni, quindi sto aspettando col fiato sospeso.”

“È stato uno dei migliori periodi della mia vita. È stato divertentissimo essere su quel set, è stata un’esperienza creativa, appagante e piacevole sotto tutti i punti di vista. [Ryan] è la migliore persona con cui poter lavorare, è così dolce e dannatamente divertente da farti sentire male.”

Se Vanessa dovesse essere inclusa in Deadpool 3, Morena Baccarin spera che il suo ruolo sia “il più grande possibile“, spiegando che Ryan Reynolds “sarà sempre il protagonista” e che le piacerebbe recitare nuovamente al suo fianco.

Deadpool 3 Morena Baccarin

SINOSSI
Dopo essere sopravvissuto a un attacco bovino quasi letale, lo sfigurato chef di una caffetteria (Wade Wilson) cerca a tutti i costi di diventare il barista più hot di Mayberry tentando, allo stesso tempo, di fare i conti con la perdita del senso del gusto. Mentre cercherà di riacquistare il gusto per la vita, oltre a un flusso canalizzatore, Wade dovrà combattere contro dei ninja, la Yakuza, dei cani sessualmente aggressivi, nel suo viaggio intorno al mondo che lo porterà alla scoperta del valore della famiglia, dell’amicizia e del sapore, trovando un nuovo gusto per l’avventura e guadagnandosi anche la tanto desiderata tazza con la scritta Miglior Amante del Mondo.

Fonte