Nel nuovo numero di Empire Magazine è svelata l’identità del personaggio di May Calamawy nella serie su Moon Knight.

Il 30 marzo arriverà sulla piattaforma di streaming Disney+ il primo episodio di Moon Knight, la nuova serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su uno degli antieroi più amati della Casa delle Idee. Nello show, fortemente ispirato al franchise di Indiana Jones, Steven Grant (Oscar Isaac) scoprirà di soffrire del disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il proprio corpo con il mercenario Marc Spector, portandolo ad imbarcarsi in un viaggio verso un mortale mistero tra i potenti Dei dell’Egitto.

Nel corso di un’intervista con Empire Magazine, May Calamawy ha parlato per la prima volta del suo ruolo in Moon Knight e della sua esperienza dei Marvel Studios. Stando a quanto spiegato dall’attrice, il suo personaggio – chiamato Layla El-Faouly – “conosce Marc Spector da molto tempo” e, nel momento in cui incontra dopo anni Steven Grant, “ovviamente lo trova molto strano.” Nella foto qui in basso, peraltro, possiamo notare i due personaggi vicino ad un sito archeologico in una scena presumibilmente ambientata nel passato.

Moon Knight

Durante la discussione, inoltre, è stato svelato che May Calamawy e il regista Mohamed Diab hanno comunicato spesso in arabo sul set avendo entrambi origini egizie. In seguito l’attrice ha spiegato che lo show non sarebbe stato lo stesso senza l’importante contributo del regista:

Calamawy:Non avrebbe avuto l’autenticità che lui ha portato… Mohamed [Diab] ha aggiunto dei piccoli dettagli – come il testo di una preghiera sull’insegna di un negozio – che qualcuno che è arabo potrebbe davvero apprezzare. Quel tipo di rappresentazione può cambiare le vite delle persone.”

Diab:Ci sono 300 milioni di persone nel mondo arabo, ed io sono il primo a dirigere un progetto Marvel importante. Anche il personaggio di May… la rappresentazione sullo schermo è molto importante. Se la gente non vede mai un personaggio arabo normale o divertente, tende ad accettare gli stereotipi. La rappresentazione potrebbe salvare vite. Potrebbe fermare le guerre. Lo giuro.”

Ricordiamo che Moon Knight, scritta da Jeremy Slater (The Umbrella Academy) e Beau DeMayo (The Witcher) e diretta da Mohamed Diab e da Justin Benson e Aaron Moorhead, vede nel cast Oscar Isaac (Steven Grant/Marc Spector), Ethan Hawke (Arthur Harrow), May Calamawy (Layla El-Faouly), Gaspard Ulliel (Anton Mogart/Midnight Man), Dina Shihab e Loic Mabanza.

Moon Knight

SINOSSI
Marvel Studios’ Moon Knight segue la storia di Steven Grant, timido e garbato commesso che lavora in un negozio di souvenir, il quale viene tormentato da una serie di blackout e ricordi di un vita che non ha vissuto. Steven scopre di soffrire di un disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il proprio corpo con il mercenario Marc Spector. Con l’arrivo dei nemici di Steven/Marc, i due devono navigare attraverso le complesse acque delle proprie identità, mentre si imbarcano in un viaggio verso un mortale mistero tra i potenti Dei dell’Egitto.

Fonte