La sceneggiatura di Moon Knight originariamente includeva un riferimento diretto a Kang il Conquistatore!

Il 30 marzo è stato rilasciato su Disney+ il primo episodio di Moon Knight, la nuova serie prodotta dai Marvel Studios incentrata su uno degli antieroi più amati della Casa delle Idee. Nello show, ispirato al franchise di Indiana Jones, Steven Grant (Oscar Isaac) scoprirà di soffrire del disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il proprio corpo con il mercenario Marc Spector, portandolo ad imbarcarsi in un viaggio verso un mortale mistero tra i potenti Dei dell’Egitto.

Nel corso di un’intervista concessa in esclusiva al sito The Direct, Jeremy Slater, capo sceneggiatore e produttore esecutivo di Moon Knight, ha svelato che inizialmente uno degli episodi della serie doveva includere un riferimento a Rama-Tut, una variante di Nathaniel Richards alias Kang il Conquistatore:

C’era una frase nella sceneggiatura, e non so se sia sopravvissuta. Non lo ricordo. Ma c’era una frase… se non ricordo male, Steven avrebbe menzionato Rama-Tut mentre parlava della storia dell’Antico Egitto. Non ricordo se quella scena e quella frase siano nello show o no. Ma era un riferimento molto piccolo. Avrebbe menzionato diversi faraoni famosi o qualcosa del genere. Ma è stato Nick Pepin, uno dei nostri produttori esecutivi alla Marvel, ad avere l’idea di infilare nella serie quel divertente easter egg.”

Rama-Tut è una delle tante varianti di Kang il Conquistatore, personaggio apparso nell’MCU nel finale di Loki (interpretato da Jonathan Majors) e che rivedremo come villain principale di Ant-Man and the Wasp: Quantumania. All’inizio del terzo episodio, intitolato ”Un tipo amichevole”, Marc Spector insegue tre loschi figuri che potrebbero avere delle importanti informazioni sul piano del villain Arthur Harrow. Uno di loro indossa una giacca che raffigura la testa di un faraone, e in molti hanno notato che la figura ricorda molto la forma della testa di Rama-Tut (e ha addirittura gli stessi colori, verde e viola).

Moon Knight

Ricordiamo che Moon Knight, scritta da Jeremy Slater (The Umbrella Academy), Beau DeMayo (The Witcher), Sabir Pirzada (Roswell, New Mexico) e Peter Cameron (WandaVision) e diretta da Mohamed Diab e da Justin Benson e Aaron Moorhead, vede nel cast Oscar Isaac (Steven Grant/Marc Spector), Ethan Hawke (Arthur Harrow), May Calamawy (Layla El-Faouly), F. Murray Abraham (Khonshu), Gaspard Ulliel (Anton Mogart).

Moon Knight

SINOSSI
Marvel Studios’ Moon Knight segue la storia di Steven Grant, timido e garbato commesso che lavora in un negozio di souvenir, il quale viene tormentato da una serie di blackout e ricordi di un vita che non ha vissuto. Steven scopre di soffrire di un disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il proprio corpo con il mercenario Marc Spector. Con l’arrivo dei nemici di Steven/Marc, i due devono navigare attraverso le complesse acque delle proprie identità, mentre si imbarcano in un viaggio verso un mortale mistero tra i potenti Dei dell’Egitto.

Fonte