Jeremy Slater, capo del team di sceneggiatori della serie su Moon Knight, ringrazia Marvel per l’opportunità e stuzzica i fan.

Tanti personaggi urbani dell’universo della Casa delle Idee hanno fatto il loro debutto nell’Universo Cinematografico Marvel, ma mancava ancora un nome all’appello: quello di Marc Spector/Moon Knight, chiesto a gran voce da moltissimi fan. Di lui si è parlato molto, sono usciti diversi rumor a riguardo, i Marvel Studios hanno spiegato più volte di essere interessati ad adattarlo in futuro…e finalmente ora è arrivata una conferma definitiva! Durante il D23 Expo dello scorso agosto, Kevin Feige ha annunciato infatti la serie TV Moon Knight, che uscirà sulla piattaforma di streaming Disney+!

Anche se non c’è ancora una data d’uscita fissata, la serie farà parte Fase 4 e recentemente è passata in fase di sviluppo attivo, con i Marvel Studios che sono già alla ricerca di un attore di origini ebraichesimile a Zac Efron” per il ruolo del protagonista.

Ieri Kevin Feige ha infatti ingaggiato il capo del team di sceneggiatori: Jeremy Slater, celebre per aver co-creato la serie di Netflix Umbrella Academy, che si è rivelata un successo assoluto!

Poco dopo l’annuncio, lo stesso sceneggiatore ha confermato su Twitter la notizia, stuzzicando i fan e spiegando:

Avevo 7 anni quando ho comprato il mio primo fumetto Marvel e da quel giorno la mia vita è cambiata. Non è un’esagerazione dire che entrare a far parte del MCU è il più grande onore della mia vita. Sono emozionato, terrorizzato ed estremamente felice. 

Non posso dire nulla su storia o casting, ma posso dirvi che abbiamo una stanza piena di scrittori brillanti che adorano per davvero il personaggio e stiamo lavorando duramente per realizzare qualcosa di speciale per voi. 

Rimanete sintonizzati, Moon Knight è in arrivo e sarà un viaggio davvero eccitante!

Slater ha inoltre scritto una prima versione di Fantastic Four nel 2012, ma il progetto è uscito in maniera del tutto differente rispetto alla sua idea iniziale 3 anni dopo, dato che la Fox si è intromessa nello sviluppo ed ha cambiato totalmente il progetto. La versione originale di Slaver avrebbe incluso Galactus e Dottor Destino in quella che viene dscritta come una “grande avventura supereroistica”