Secondo un nuovo rumor, la serie su Marc Spector/Moon Knight (Oscar Isaac) potrebbe arrivare su Disney+ nella prima metà del 2022.

In occasione del D23 Expo di Anaheim, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha annunciato tre nuove serie per la piattaforma di streaming Disney+ ambientate nel Marvel Cinematic Universe tra cui una incentrata su uno dei personaggi più amati dai fan della Casa delle Idee: Marc Spector/Moon Knight. Dopo la conferma del casting di Oscar Isaac (X-Men – Apocalypse) nei panni del protagonista da parte del direttore della fotografia, ecco arrivare un nuovo aggiornamento sullo show.

Stando a quanto riportato da Christopher Marc, caporedattore del sito The Ronin, i Marvel Studios starebbero puntando ad un rilascio della serie su Disney+ per la primavera/estate del 2022. Secondo lo scooper, l’uscita di Moon Knight “dipende dall’inizio e dal completamento della produzione come da programma“. Al momento le riprese inizieranno il prossimo marzo e si terranno principalmente a Budapest.

L’arrivo della serie con Oscar Isaac sul servizio della Casa di Topolino, pertanto, è fortemente legato all’andamento dell’emergenza coronavirus. Non è chiaro, a questo punto, se Moon Knight precederà o meno la serie su Jennifer Walters/She-Hulk (Tatiana Maslany), le cui riprese sono previste attualmente per questo marzo.

Ricordiamo che alcuni episodi della serie su Moon Knight saranno diretti dai registi indie Justin Benson e Aaron Moorhead (The Endless, Synchronic) e dal regista egiziano Mohamed Diab (Cairo 678, Clash) mentre lo showrunner sarà Jeremy Slater (The Umbrella Academy) che si trova a capo del team di sceneggiatori composto anche da Beau DeMayo (The Witcher).

 Moon Knight

SINOSSI
La serie originale dei Marvel Studios per Disney  è incentrata sul personaggio di Marc Spector a.k.a. Moon Knight, un complesso vigilante che soffre di un disturbo dissociativo d’identità. Queste personalità multiple che vivono dentro di lui sono personaggi distinti nella serie e appariranno sullo sfondo dell’iconografia egizia.

Fonte