Se l’accordo verrà finalizzato, Michael Keaton non interpreterà soltanto Bruce Wayne nel film su Flash, ma indosserà anche il costume di Batman.

Dopo quasi 30 anni, Michael Keaton potrebbe tornare nuovamente ad interpretare Batman insieme al Flash di Ezra Miller nel suo film standalone, in uscita a giugno 2022 per la regia di Andy Muschietti.

Al momento l’attore e la Warner Bros. si trovano ancora in una prima fase delle trattative, ma la major è fortemente intenzionata a chiudere l’accordo. Inoltre secondo i vari siti del settore, se l’accordo verrà finalizzato l’attore tornerà ad interpretare il Cavaliere Oscuro anche per potenziali film futuri, con un ruolo “da mentore” paragonato a quello di Nick Fury nel MCU.

Inoltre, sempre secondo i vari siti del settore, il film vedrà Barry Allen tornare indietro nel tempo per salvare sua madre, creando una nuova realtà in cui il Batman di Keaton ha protetto Gotham City per oltre 30 anni.

Stando a quanto rivelato ora dall’autorevole The Hollywood Reporter, uno dei siti più affidabili, Keaton indosserà anche il costume del Cavaliere Oscuro, ma nella sceneggiatura non è più presente Thomas Wayne (secondo i rumor Warner stava trattando con Jeffrey Dean Morgan, che lo ha già interpretato in Batman v Superman).

Al momento le trattative tra le due parti non sono ancora concluse, ma speriamo di scoprire qualche novità durante il DC FanDome di agosto.

Fonte