Michael Keaton tornerà nei panni di Adrian Toomes / Avvoltoio nel film su Morbius, ma è la stessa identica versione del MCU?

Michael Keaton sembra essere la chiave dell’intero concetto di Multiverso nei film di supereroi. Come ben saprete, l’attore tornerà nei panni di Batman nel film su Flash – un film che affronterà sia Multiverso che viaggi nel tempo – entrando quindi a far parte della nuova continuity DC.

Allo stesso tempo, l’attore riprenderà il ruolo di Adrian Toomes / Avvoltoio nel film dedicato a Morbius, stesso personaggio che ha già interpretato in Spider-Man: Homecoming.

Considerando che Morbius non appartiene ufficialmente all’Universo Cinematografico Marvel, bensì al SSU (l’universo dei film della Sony sui personaggi Marvel), la sua presenza nel film ha sempre destato un sospetto per i fan.

Con il final trailer di Morbius diffuso oggi, Sony ha deciso di rilasciare alcune scene inedite di Keaton, che invita il protagonista a scatenare tutto il suo potere:

Michael Morbius, hai ricevuto dato un dono. Scopri chi sei destinato a essere.

Secondo molti fan, è come se Keaton stesse cercando di reclutare Morbius… ed il pensiero è finito subito sui Sinistri Sei, progetto che la Sony vuole sviluppare ormai da anni!. Come se non bastasse, anche lo stesso Jared Leto ha stuzzicato i fan a riguardo, tirando in ballo proprio il Multiverso all’interno di una featurette (e facendolo proprio mentre scorrevano le immagini di Keaton):

Se avete visto il trailer di Spider-Man: No Way Home lo saprete: il Multiverso è ufficialmente aperto, ora ci sono opportunità di ogni tipo per far incontrare i villain e forse alimentare i loro intenti più sinistri.

La domanda che tutti si stanno ponendo è una: si tratta semplicemente di una variante di Adrian Toomes, oppuredella stessa identica versione del personaggio vista in Spider-Man: Homecoming considerando anche i vestiti da carcerato?

In caso, Venom: La Furia di Carnage e Spider-Man: No Way Home hanno aperto una fessura nel Multiverso facendo viaggiare il simbionte dal suo universo fino al MCU (salvo poi riportarlo indietro subito dopo). Possibile che in qualche modo l’incantesimo di Strange possa aver trasportato Toomes, che conosce l’identità segreta di Spider-Man, al posto di Venom?

Al momento si tratta solo di speculazioni naturalmente ed i piani della Sony rimangono ancora un mistero per i fan e per gli insider. Di conseguenza, non possiamo far altro che attendere il primo aprile per l’uscita del film, che risponderà – si spera – a tutte queste domande

Ricordiamo che Morbius, diretto da Daniel Espinosa (Child 44 – Il bambino numero 44, Life – Non oltrepassare il limite) e scritto da Matt Sazama e Burk Sharpless (Dracula Untold, Gods of Egypt), vede nel cast Jared Leto (Michael Morbius), Matt Smith (Milo), Adria Arjona (Martine Bancroft), Tyrese Gibson (Agente Simon Stroud), Michael Keaton (Adrian Toomes/Avvoltoio), Jared Harris (Emil Nikos) e Al Madrigal (Agente Alberto Rodriguez).

SINOSSI
Uno dei personaggi Marvel più tormentati e affascinanti arriva sul grande schermo quando il vincitore premio Oscar Jared Leto si trasforma nell’enigmatico antieroe, Michael Morbius. Gravemente ammalato di una rara malattia del sangue e determinato a salvare coloro che subiranno lo stesso destino, il Dottor Morbius tenta un atto disperato. Quello che inizialmente sembra essere un radicale successo, presto si rivela un rimedio potenzialmente peggiore della sua malattia.

Fonte