Matthew Vaughn critica l’eccessiva CGI nei film Marvel: ‘Sembra di vedere un brutto videogioco’

Intervistato da ScreenRant durante il New York Comic-Con 2023, Matthew Vaughn (regista di Kick-Ass, di X-Men: L’inizio e dei film di Kingsman) ha criticato l’eccessivo uso della CGI nei film di supereroi:

La CGI ha incasinato tutto. Gli studios si affidano ai VFX invece di costruire set o di impegnarsi nelle coreografie, e ora sembra di vedere dei videogiochi fatti male. Le battaglie finali sono sempre un pastrocchio, e non entri mai in empatia con i personaggi. Fatta eccezione per i Guardiani della Galassia, penso che GrootRocket siano delle vere opere d’arte sia in termini di scrittura che di CGI.

Lo stesso Vaughn recentemente ha spiegato di aver incontrato i DC Studios di James Gunn e Peter Safran, non chiudendo le porte alla regia di The Authority.

Il regista ha poi offerto un consiglio ai Marvel Studios sulla gestione dell’MCU:

Credo che i Marvel Studios abbiano bisogno di fare meno film e di concentrarsi a farli bene. C’è un numero impressionante di film di supereroi, e molti sono deludenti. Penso che la DC, con James [Gunn] e Peter [Safran], abbia l’opportunità di brillare adesso, di emergere e di proporre qualcosa di nuovo.