Il co-creatore di Marvel’s M.O.D.O.K. ha parlato dei piani per una potenziale seconda stagione della serie animata.

Il prossimo 21 maggio debutterà sulla piattaforma di streaming Disney+ uno degli ultimi progetti prodotti dalla divisione televisiva della Casa delle Idee per Hulu prima del rilevamento da parte dei Marvel Studios: la serie animata per adulti Marvel’s M.O.D.O.K. Lo show, realizzato con la tecnica dello stop-motion, sarà incentrato sui drammi familiari di uno dei villain più bizzarri dell’Universo Marvel fumettistico e vedrà il comico Patton Oswalt nel ruolo del protagonista.

Nel corso di una recente intervista concessa a ComicBook.com, lo showrunner e co-creatore della serie Jordan Blum ha parlato dei piani per una potenziale seconda stagione di Marvel’s M.O.D.O.K., spiegando che il destino dello show dipenderà dal gradimento del pubblico e da Hulu:

Continuate a mandare tweet a Hulu. Col finale abbiamo scherzato con Hulu dicendo ‘Guardate, il loro destino spetta letteralmente a voi. È una questione di vita o di morte per voi procedere con lo show ora’. Quindi sì, fatelo sapere loro se dovesse piacervi. Mi sento ottimista, speriamo di riuscire a realizzare una seconda stagione.”

“Sì, abbiamo già una struttura approssimativa di ciò che sarà la seconda stagione e di come risponderemo ad alcune di quelle grandi domande lasciate in sospeso. Ma, sì, siamo entusiasti di continuare questa storia.”

In particolare, nel caso in cui Hulu e la Marvel decidessero di procedere con la realizzazione di una seconda stagione, Blum vorrebbe inserire molti più X-Men e mutanti nello show:

Ci saranno molti più X-Men, questo è poco ma sicuro. Dovevo fare la seconda stagione. Prima che avessimo l’approvazione per usare alcuni di loro, mi dicevo ‘Vediamo quanto bene gli avvocati conoscono questi personaggi’. Quindi, sai, Lila Cheney è nel pilot e abbiamo pensato ‘Siamo riusciti a farla franca. Vediamo cosa possiamo fare la prossima volta‘. I cancelli degli X-Men si sono aperti. Quindi sì, ci sono alcuni personaggi molto, molto grossi che mi piacerebbe avere nella seconda stagione. Sai, penso che amerei scriverei una scena con Tempesta e M.O.D.O.K. se dovessi avere il permesso… Quella sarebbe la mia grande scelta, sì.”

Ricordiamo che Marvel’s M.O.D.O.K., creata e scritta da Jordan Blum, vede nel cast Patton Oswalt (Agents of S.H.I.E.L.D.) come M.O.D.O.K., Wendi McLendon-Covey (The Goldbergs) come Monica Rappaccini, Ben Schwartz (House of Lies) come Lou, Aimee Garcia (Lucifer) come Jodie, Melissa Fumero (Brooklyn Nine-Nine) come Melissa, Beck Bennet (Saturday Night Live) come Austin Van Der Sleet, Jon Daly (Curb Your Enthusiasm) come il Super Adattoide, Jon Hamm come Tony Stark/Iron Man, Nathan Fillion come Simon Williams/Wonder Man, Whoopi Goldberg come Poundcakes e Bill Hader nel ruolo de Il Capo e di Angar l’Urlatore. Brett Crawley, Robert Maitia, Grant Gish, Joe Quesada, Karim Zreik e Jeph Loeb fungono da produttori esecutivi.

Marvel's M.O.D.O.K.

SINOSSI
In Marvel’s M.O.D.O.K., il supercriminale megalomane M.O.D.O.K. (Patton Oswalt) ha inseguito da molto tempo il sogno di conquistare il mondo. Ma dopo anni di sconfitte e fallimenti a causa degli Eroi più potenti della Terra, M.O.D.O.K. ha fatto fallire la sua organizzazione criminale, l’A.I.M. Spodestato dal suo incarico di leader dell’A.I.M. e impegnato con la sua vita familiare e con un matrimonio in crisi, l’Organismo Mentale Progettato solo per Uccidere dovrà affrontare la sua più grande sfida: una crisi di mezz’età!

Fonte