Il team di sviluppo del videogioco in realtà virtuale Marvel’s Iron Man VR ha anticipato le connessioni con gli Avengers e con l’Universo Marvel.

Il prossimo 3 luglio sarà disponibile su PS4 con PlayStation VR il videogioco Marvel’s Iron Man VR, l’esperienza immersiva in realtà virtuale prodotta da Sony Interactive Entertainment in collaborazione con Camouflaj in cui i giocatori potranno impersonare Tony Stark e sfrecciare nel cielo grazie a bordo dell’armatura ipertecnologica di Iron Man.

Durante un’intervista promozionale con ComicBook.com per il lancio del gioco, Bill Rosemann, VP & Head of Creative di Marvel Games, e Ryan Payton, direttore di Iron Man VR di Camouflaj, hanno confermato che, oltre alla presenza di Pepper Potts, di Nick Fury e di Ghost, ci saranno altri collegamenti agli Avengers e all’Universo Marvel:

“In quest’avventura ci siamo concentrati sul raccontare una storia definitiva di Iron Man. Non è un’esperienza corale, è una storia di Iron Man. Quindi ci concentreremo su Tony dentro e fuori dall’armatura. Detto questo, siamo nell’Universo Marvel, perciò ci sarà quello che chiamiamo… Non li chiamiamo easter egg, ma preferiamo considerarli dei blocchi di costruzione. Vedrete luoghi, compagnie e marchi che vi aspettereste di vedere nell’Universo Marvel. Quindi aprite bene gli occhi.”

“Mi limiterò a dire che credo che Camouflaj abbia completamente giocato con la fantasia di essere Iron Man. Quindi per il momento è questo ciò che mi ha soddisfatto totalmente.”

Nel corso dell’intervista, inoltre, gli sviluppatori hanno spiegato che buona parte del gioco sarà incentrata sulla conoscenza di Tony Stark prima che diventi il Vendicatore Dorato:

“Ciò che rende così unici i personaggi Marvel, sia gli eroi che i villain, rispetto a tutte le altre proprietà intellettuali del mondo è che Stan Lee, Jack Kirby e Steve Ditko pensarono ‘Inseriremo l’elemento umano in quello superumano. I nostri personaggi non saranno perfetti, e non ci concentreremo su di loro solo quando indossano i costumi. Esploreremo a fondo chi sono fuori dal costume‘. Nella maggior parte delle storie di origini della Marvel, infatti, incontrate il personaggio prima che ottenga i suoi superpoteri, e lo stesso avviene nei film. Prima incontrerete Tony Stark, lo conoscerete, lo apprezzerete e vedrete quali sono le sue sfide, e poi andrà in una caverna e diventerà Iron Man.”

“Nel caso specifico di Marvel’s Iron Man VR, si tratta di mettere i giocatori nei panni di Tony Stark, ponendolo in situazioni che lo aiuteranno ad affrontare il suo passato e sfruttando i punti di forza della narrazione immersiva della realtà virtuale. Quello che voglio dire è che vedere i personaggi a distanza ravvicinata grazie alla realtà virtuale è davvero, davvero magico. Non volevamo raccontare una storia più ampia che trattasse ogni genere di tematica e avesse decine e decine di villain che appaiono qua e là.”

Marvel's Iron Man VR

Ricordiamo che la storia di Marvel’s Iron Man VR, concepita dal direttore creativo di Marvel Games Bill Rosemann e dall’autore Christos Gage (Spider-Geddon, Superior Spider-Man, Iron Man 2020) vedrà Tony Stark affrontare il Fantasma, un misterioso hacker intenzionato a sabotare le Stark Industries.

SINOSSI
In Marvel’s Iron Man VR il giocatore, che interpreterà il geniale inventore Tony Stark, affronterà i fantasmi del suo passato, potenti forze che cercano di rovinarlo e tutto ciò che rappresenta. Grazie alla magia di PlayStation VR, i giocatori si troveranno faccia a faccia con iconici alleati e supercriminali e potranno volare intorno al globo in una missione eroica per salvare non solo le Stark Industries, ma anche il mondo intero.

Fonte