Crystal Dynamics aggiorna i fan sullo sviluppo di Marvel’s Avengers, rivelando le novità in arrivo ed alcuni rinvii.

In una lunga nota, Crystal Dynamics si è scusato con i fan per lo stato attuale di Marvel’s Avengers, spiegando che stanno lavorando duramente per correggere i bug, ottimizzare la stabilità ed il matchmaking grazie al feedback dei fan. Purtroppo però, questo ha portato al rinvio dell’upgrade gratuito per PlayStation 5 e Xbox Series X|S all’anno prossimo, in modo tale da avere il tempo necessario per offrire un’esperienza next gen.

Fortunatamente, inserendo il disco dell’attuale generazione (o scaricando nuovamente il gioco digitale) sulle nuove console si potrà giocare anche su next gen, con un framerate migliorato e con dei tempi di caricamento ridotti, ma senza tutte le migliorie al motore grafico promesse da Crystal Dynamics.

Al momento, il team di sviluppo sta migliorando 4 settori: prestazioni e stabilità, velocità del matchmaking, ricompense (aumentando la probabilità di bottini esotici) e contenuti aggiuntivi.

Questa settimana verrà introdotto l’avamposto Zero dello SHIELD, che includerà nuovi personaggi secondari e una nuova attività giornaliera, introducendo le tempeste tachioniche (eventi che danneggeranno i giocatori nel tempo, ma aumenteranno anche la velocità di ricarica delle mosse eroiche) ed il conseguente  equipaggiamento cosmico, che richiede un livello di potenza di 140 o superiore. Questa nuova attività sarà disponibile una volta al giorno.

Nelle prossime settimane verrà invece introdotta una nuova classificazione delle missioni: le minacce di livello omega, sfide multigiocatore studiate per giocatori giunti all’endgame, che offrono ricompense speciali avanzate. Per superare queste missioni, compreso il relativo boss finale, saranno necessarie abilità e coordinazione con la squadra.

Come spiega il team di sviluppo, si tratta del primo passo verso i veri contenuti endgame, delle sfide di livello superiore che porteranno poi all’arrivo dei veri e propri raid.

La prima missione sarà il laboratorio di clonazione dell’AIM:

Infine il team di sviluppo si è soffermato sui contenuti futuri del gioco, spiegando che l’operazione di Kate Bishop che si ricollegherà proprio alle tempeste tachioniche è stata posticipata e non uscirà più ad ottobre, mentre nel 2021 (e non più a novembre) verrà introdotto Occhio di Falco, con tanto di nuova regione e nuovo arco narrativo.

Infine, come segno di riconoscenza, dal 22 ottobre i giocatori riceveranno un pacchetto digitale di ringraziamento che include:

  • Crediti: 1.500 – abbastanza per acquistare un costume e una targa leggendaria dal negozio
  • Unità: 7.000
  • Moduli di potenziamento: 250
  • Chiavi DNA: 20
  • Una targa ispirata a Sarah Garza (perché davvero, siete i migliori!)