Marvel’s Avengers, in uscita il 15 maggio del prossimo anno, è stato criticato da molte persone per il design dei personaggi. Potrebbero modificarli?

Marvel’s Avengers è stato presentato ufficialmente durante l’E3, ma diversi fan sono rimasti delusi dal look dei vari protagonisti, del tutto diversi dalle loro controparti cinematografiche. Il motivo di questa scelta? sin dall’inizio gli sviluppatori hanno voluto creare una storia originale (proprio come Marvel’s Spider-Man), ispirandosi più ai fumetti che ai film.

Nonostante ciò, il team di sviluppo in una recente intervista con GameSpot ha spiegato che stanno ascoltando i feedback che sono arrivati dopo la presentazione ed hanno letto tante lamentele sul design degli eroi:

Bill Roseman di Marvel ha infatti spiegato:

“Ascoltiamo tutti i commenti che stiamo ricevendo, li condividiamo e li portiamo allo studio. Vi stiamo ascoltando, grazie!

A questo punto possiamo aspettarci un design diverso per gli eroi già nelle prossime presentazioni, in attesa di un gameplay ufficiale?

Successivamente Roseman ha promesso tanti costumi differenti da sbloccare nel gioco, sia originali che tratti dai fumetti (e presumibilmente dai film, anche se non c’è stata una conferma)

Inoltre in un’altra intervista il lead designer di Crystal Dynamics, Philippe Therien, ha spiegato che il titolo non sarà un vero e proprio open world, ma includerà diverse regioni che potranno essere esplorate:

Non è un Open World. Ci sono troppi luoghi diversi da esplorare per realizzarlo. Vogliamo inserire più regioni da poter esplorare e muoversi da un posto all’altro. I vendicatori operano in tutto il mondo, noi vogliamo dimostrarlo.

Oltre San Francisco, possiamo aspettarci alcune sequenze a New York (la città di Spider-Man) oppure addirittura in Wakanda? Lo scopriremo a maggio del prossimo anno!

Infine, prima di salutarvi, la clip che conferma l’arrivo di Hank Pym in alta risoluzione: