La Casa delle Idee ha rilasciato in anteprima due nuove clip tratte dalla serie documentaristica Marvel’s 616 per la piattaforma di streaming Disney+.

Lo scorso anno Marvel Entertainment ha annunciato la realizzazione di Marvel’s 616, una serie documentaristica antologica che debutterà sulla piattaforma di streaming Disney+ il prossimo settembre incentrata sull’impatto culturale e sociale che la Casa delle Idee ha avuto sul mondo reale nel corso degli anni.

Malgrado gli episodi dello show saranno resi disponibili sul servizio a partire dal 25 settembre, il canale YouTube ufficiale della Marvel ha rilasciato in anteprima due nuove clip – visionabili qui in basso – tratte dal secondo e dal quarto episodio di Marvel’s 616 (che verrà presentata ufficialmente giovedì 23 luglio in occasione in occasione del panel al Comic-Con@Home).

Mentre nel primo filmato Gillian Jacobs (Community, Love) approfondisce la vita delle donne che hanno lavorato per la celebre casa editrice negli ultimi 81 anni parlando del modo in cui sono riuscite a raccontare storie di rappresentazione e di inclusione, nella seconda il regista Paul Scheer e fumettisti del calibro di Reginald Hudlin, Donny Cates e Gerry Duggan sono alla ricerca dei personaggi “dimenticati” e più oscuri fumetti Marvel, tra cui Whizzer e Typeface.

Ricordiamo che Marvel’s 616, frutto dell’accordo esclusivo tra Disney+ e David Gelb (Chef’s Table, Jiro Dreams of Sushi), Brian McGinn (Chef’s Table, Amanda Knox) e Jason Sterman (13th, Five Came Back) di Supper Club, sarà prodotta in collaborazione con Marvel New Media e vedrà Joe Quesada, Stephen Wacker, Shane Rahmani, John Cerilli, Harry Go e Sarah Amos in qualità di produttori esecutivi per la Marvel e David Gelb, Brian McGinn e Jason Sterman per Supper Club.

Marvel's 616

SINOSSI
Marvel’s 616 è una serie documentaristica antologica che esplorerà il punto di intersezione tra la ricca eredità di storie, di personaggi e di creatori della Marvel e il mondo fuori dalla finestra. Raccontati attraverso le lenti di un gruppo di talentuosi registi, ogni documentario si immergerà nel contesto storico, culturale e sociale che ha influenzato inevitabilmente la produzione fumettistica della Casa delle Idee, da sempre elemento imprescindibile delle storie dell’Universo Marvel.

Fonte