Il produttore Jason Sterman ha confermato che ogni episodio della docu-serie antologica Marvel’s 616 sarà come un film unico nel suo genere.

Questa settimana Marvel Entertainment ha fornito un primo sguardo ufficiale a Marvel’s 616, una serie documentaristica antologica che debutterà sulla piattaforma di streaming Disney+ il prossimo 25 settembre e che approfondirà l’impatto culturale e sociale che la Casa delle Idee ha avuto sul mondo reale nel corso degli anni attraverso la sguardo di diversi filmmaker.

Durante il panel del Comic-Con@Home – l’evento virtuale sostitutivo del San Diego Comic-Con 2020 – dedicato allo show, il produttore esecutivo Jason Sterman ha confermato che ogni episodio di Marvel’s 616 sarà diverso non solo dal punto di vista tematico ma anche a livello tonale e che permetterà ai vari registi coinvolti di infondere il loro stile e la loro visione in un modo unico:

“L’idea di una serie antologica è quella di usare ciascun episodio per raccontare una storia unica. Ognuno di questi episodi sembrerà quasi un film unico nel suo genere. Volevamo davvero coinvolgere registi che avessero una visione unica e permettere loro di giocare con questo universo trovando storie che li appassionassero. Qualcosa che catturasse il loro interesse.”

Come spiegato dalla vicepresidente dello sviluppo e della produzione per i new media di Marvel Entertainment Sarah Amos in un’intervista a Variety, inoltre, l’obiettivo di Marvel’616 è quello di catturare e celebrare la vasta diversità dei lettori e dei fumettisti della Casa delle Idee:

“Un sacco di persone hanno un’idea specifica di cosa sia il fandom Marvel o di come siano i fan Marvel, o di come siano le persone dietro i fumetti. E l’aspetto che adoro della serie è che vi presenteremo diverse tipologie di persone che sono state fondamentali per le storie che raccontiamo e per i contenuti che creiamo, e non tutte hanno avuto un momento di celebrità.”

Ricordiamo che Marvel’s 616, frutto dell’accordo esclusivo tra Disney+ e David Gelb (Chef’s Table, Jiro Dreams of Sushi), Brian McGinn (Chef’s Table, Amanda Knox) e Jason Sterman (13th, Five Came Back) di Supper Club, sarà prodotta in collaborazione con Marvel New Media e vedrà Joe Quesada, Stephen Wacker, Shane Rahmani, John Cerilli, Harry Go e Sarah Amos in qualità di produttori esecutivi per la Marvel e David Gelb, Brian McGinn e Jason Sterman per Supper Club.

Marvel's 616 Marvel's 616

SINOSSI
Marvel’s 616 è una serie documentaristica antologica che esplorerà il punto di intersezione tra la ricca eredità di storie, di personaggi e di creatori della Marvel e il mondo fuori dalla finestra. Raccontati attraverso le lenti di un gruppo di talentuosi registi, ogni documentario si immergerà nel contesto storico, culturale e sociale che ha influenzato inevitabilmente la produzione fumettistica della Casa delle Idee, da sempre elemento imprescindibile delle storie dell’Universo Marvel.

Fonte