Patton Oswalt (Agents of SHIELD) vorrebbe interpretare la versione live-action di M.O.D.O.K. nell’Universo Cinematografico Marvel.

Il prossimo 21 maggio debutterà sulla piattaforma di streaming Disney+ uno degli ultimi progetti prodotti dalla divisione televisiva della Casa delle Idee per Hulu prima del rilevamento da parte dei Marvel Studios: la serie animata per adulti Marvel’s M.O.D.O.K. Lo show, realizzato con la tecnica dello stop-motion, sarà incentrato sui drammi familiari di uno dei villain più bizzarri dell’Universo Marvel fumettistico e vedrà il comico Patton Oswalt nel ruolo del protagonista.

Nel corso di un’intervista con ComicBook.com, Patton Oswalt ha parlato della possibilità di trasporre M.O.D.O.K. sul grande schermo con una combinazione di effetti pratici e CGI, dichiarandosi aperto all’idea di interpretare in live-action il personaggio nel Marvel Cinematic Universe:

“Ogni film migliora sempre di più, specialmente con tutte le cose che stanno facendo oggi nell’ambito dell’animazione e con la combinazione di animazione e live-action. L’idea di crearlo in live-action o di prendere la faccia di qualcuno e di cambiarla… penso che potrebbe funzionare. Assolutamente. E sarebbe ancora più bello se combinassero animazione ed effetti pratici, in modo tale che ci sia quel senso di concretezza. Penso che sarebbe fantastico”

“Stai scherzando? Sarebbe assolutamente fantastico se facessimo M.O.D.O.K. in live-action. O mio Dio. Lo amerei. Inoltre sarebbe un lavoro in cui tutto ciò che devo fare è stare seduto tutto il tempo. Scherzi? Mi piacerebbe tantissimo.”

Non è la prima volta che si parla di un possibile esordio del personaggio in live-action. In passato, infatti, gli sceneggiatori della trilogia di Captain America, Stephen McFeely e Christoper Markus, spiegarono di voler introdurre M.O.D.O.K. nell’Universo Cinematografico Marvel. Lo scorso anno, inoltre, lo showrunner Jed Whedon svelò che il villain inizialmente sarebbe dovuto apparire nella settima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. prima che i Marvel Studios cambiassero idea.

Ricordiamo che Marvel’s M.O.D.O.K., creata e scritta da Jordan Blum, vede nel cast Patton Oswalt (Agents of S.H.I.E.L.D.) come M.O.D.O.K., Wendi McLendon-Covey (The Goldbergs) come Monica Rappaccini, Ben Schwartz (House of Lies) come Lou, Aimee Garcia (Lucifer) come Jodie, Melissa Fumero (Brooklyn Nine-Nine) come Melissa, Beck Bennet (Saturday Night Live) come Austin Van Der Sleet, Jon Daly (Curb Your Enthusiasm) come il Super Adattoide, Jon Hamm come Tony Stark/Iron Man, Nathan Fillion come Simon Williams/Wonder Man, Whoopi Goldberg come Poundcakes e Bill Hader nel ruolo de Il Capo e di Angar l’Urlatore. Brett Crawley, Robert Maitia, Grant Gish, Joe Quesada, Karim Zreik e Jeph Loeb fungono da produttori esecutivi.

Marvel's M.O.D.O.K.

SINOSSI
In Marvel’s M.O.D.O.K., il supercriminale megalomane M.O.D.O.K. (Patton Oswalt) ha inseguito da molto tempo il sogno di conquistare il mondo. Ma dopo anni di sconfitte e fallimenti a causa degli Eroi più potenti della Terra, M.O.D.O.K. ha fatto fallire la sua organizzazione criminale, l’A.I.M. Spodestato dal suo incarico di leader dell’A.I.M. e impegnato con la sua vita familiare e con un matrimonio in crisi, l’Organismo Mentale Progettato solo per Uccidere dovrà affrontare la sua più grande sfida: una crisi di mezz’età!

Fonte