Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato del possibile futuro dei personaggi delle serie Netflix nel Marvel Cinematic Universe.

Lo scorso anno, in seguito alla cancellazione delle varie serie sui Defenders da parte di Netflix, venne rivelato che i Marvel Studios avrebbero dovuto aspettare due anni prima di sviluppare nuovi progetti cinematografici/televisivi su Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e il Punitore. Nonostante ciò, i fan e persino gli interpreti di questi personaggi sperano ancora che lo studio decida di proseguire in futuro le loro avventure nel Marvel Cinematic Universe con dei revival degli show o con film stand-alone.

Durante una recente intervista promozionale rilasciata col The Hollywood Reporter in occasione dell’imminente arrivo di WandaVision su Disney+, il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer di Marvel Entertainment Kevin Feige ha parlato della possibilità di rivedere i Difensori nel MCU. Nel momento in cui al produttore è stato chiesto se i personaggi delle serie prodotte da Marvel Television per Netflix sono ancora in gioco, Feige ha dichiarato:

Tutto è sulla lavagna. Una delle cose divertenti dei fumetti è che i personaggi possono apparire e sparire ed entrare e uscire. Tutto questo è di ispirazione per il futuro. Ci sono alcuni grandi personaggi e attori in quelle serie.”

Le serie Marvel/Netflix hanno sempre avuto uno strano legame con l’Universo Cinematografico Marvel più ampio – anche a causa del ruolo dell’ex CEO di Marvel Entertainment Isaac “Ike” Perlmutter nello sviluppo dei progetti televisivi della Casa delle Idee – ma di certo è un segnale incoraggiante sapere che Kevin Feige non escluda a priori l’eventuale ritorno di alcuni dei protagonisti di quelle serie e, soprattutto, degli attori che li hanno interpretati.

Marvel Studios Kevin Feige Defenders MCU Netflix

SINOSSI
Provato dai mesi trascorsi, Matt Murdock (Charlie Cox) risorge come un uomo distrutto e con tanti dubbi riguardo il suo futuro sia come il vigilante Daredevil, sia come l’avvocato Matthew Murdock. Quando il suo acerrimo nemico Wilson Fisk (Vincent D’Onofrio) viene scarcerato dalla prigione, Matt deve scegliere se nascondersi dal mondo o abbracciare il suo destino da eroe.

Fonte