Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è stato inserito nella lista delle persone più influenti del 2022 di Variety.

Il successo dei Marvel Studios è dato da moltissimi fattori: registi, personaggi, storie, attori e soprattutto un singolo uomo, che ha iniziato come semplice produttore ma che ha scalato le gerarchie fino a diventare il presidente della compagnia (e non solo): Kevin Feige. Il suo lavoro inevitabilmente ha cambiato il genere supereroistico e, più in generale, l’industria dell’intrattenimento.

Dopo aver svolto il ruolo di produttore associato per X-Men (2000) di Bryan Singer e aver lavorato come produttore esecutivo di numerosi film tratti dai fumetti Marvel, Kevin Feige venne nominato presidente dei Marvel Studios, diventando nel giro di pochi anni uno dei produttori più importanti nella storia del cinema grazie al successo senza precedenti del Marvel Cinematic Universe. Inoltre, come emerso di recente grazie al temporaneo “divorzio” tra la Disney e Scarlett Johansson, Feige ha sempre avuto la tendenza a non iniziare conflitti aziendali con i talent della grande famiglia Marvel promuovendo piuttosto un clima di cooperazione reciproca.

Nelle ultime ore Variety ha pubblicato i nomi della sesta edizione di Variety500, lista composta dalle 500 personalità più influenti del globo dell’industria dell’intrattenimento e dello spettacolo, tra cui è presente anche Kevin Feige! Nella descrizione dedicata al produttore possiamo leggere: “Ha reso il suo studio di proprietà della Disney il più brand più grande dei blockbuster e un pilastro essenziale della sua piattaforma di streaming della Casa di Topolino.