Marvel Studios, il produttore esecutivo di Thor: Love and Thunder stuzzica: “Thor non sarà l’unico eroe ad avere quattro film.”

Il 6 luglio uscirà al cinema Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel film, oltre al ritorno di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jaimie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo l’assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri membri dei Guardiani della Galassia.

Nel corso di un’intervista concessa a Deadline durante il red carpet di Thor: Love and Thunder, il produttore esecutivo del cinecomic, Brian Chapek, ha lasciato intendere che il Dio del Tuono non sarà l’unico personaggio del Marvel Cinematic Universe ad avere quattro film:

“[Thor] è l’unico personaggio ad aver avuto quattro film finora. Non è necessariamente un indizio. È il primo personaggio ad averne quattro. Inoltre penso che sia principalmente perché Ragnarok è stato una specie di riavvio di questo personaggio, quindi è stata quasi una rinascita. Vogliamo continuare a far evolvere quel personaggio.”