Il libro da collezione The Wakanda Files ha svelato nuovi dettagli su Tony Stark e la sua conoscenza delle Gemme dell’Infinito.

Questo mese è stato pubblicato in America il volume da collezione The Wakanda Files: A Technological Exploration of the Avengers and Beyond, un libro canonico con l’Universo Cinematografico Marvel contenente una serie di documenti, articoli, progetti e note accumulati da Shuri (Letitia Wright). Dopo aver dato uno sguardo all’infografica sull’armatura Iron Spider, un estratto del libro pubblicato online (via ComicBook.com) contiene un retroscena riguardante Tony Stark e la sua conoscenza delle Gemme dell’Infinito.

Nel suo “diario personale” presente nel volume, l‘Avenger Dorato interpretato da Robert Downey Jr. ha descritto sostanzialmente gli eventi di Avengers: Age of Ultron, ossia la creazione di una pericolosa intelligenza artificiale intenzionata a distruggere i Vendicatori. Stando a quanto svelato nel libro, Tony sarebbe venuto a conoscenza delle sei Gemme dell’Infinito per la prima volta grazie agli avvertimenti del Dio del Tuono (Chris Hemsworth):

“Aspetta. Andiamo al sodo. Thor ha menzionato sei ‘Gemme dell’Infinito’ al centro di un vortice che rappresenta la distruzione della Terra. E una di queste apparentemente brilla sulla fronte di Visione. Possiamo parlarne per un secondo? Gemme dell’Infinito?

Negli appunti, inoltre, Tony spiega di essersi pentito di aver creato Ultron, sottolineando che un sintenzoide come Visione (Paul Bettany) probabilmente sarà un sistema di difesa planetario più efficace:

“Ho suggerito di implementare il codice di JARVIS nel tessuto generato dal vibranio fuso con la Gemma della Mente. È ciò che avrei dovuto fare fin dall’inizio. Il mondo non ha bisogno di Ultron. Ha bisogno di una versione potenziata di JARVIS. Nella peggiore delle ipotesi, sarà un fallimento. Giusto?

Tony Stark Marvel Studios

SINOSSI
In Marvel’s Avengers: Infinity War, mentre i Vendicatori continuano a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per essere gestite da un solo eroe, emerge una nuova minaccia dalle ombre cosmiche: Thanos, un despota di infamia intergalattica. Il suo obiettivo è raccogliere tutte le sei Gemme dell’Infinito, manufatti di un potere inimmaginabile, e usarle per infliggere la sua volontà contorta in tutto l’universo. Tutte le battaglie che gli Avengers hanno combattuto hanno portato a questo: il destino della Terra e della stessa esistenza non è mai stato cosi incerto.

Fonte