I fratelli Russo parlano di qual è, secondo loro, il difetto principale della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel.

Nel corso di un’intervista con The Hollywood Reporter, i fratelli Russo hanno risposto a delle domande riguardanti le loro opinioni sull’industria del cinema, e in particolare del recente approccio della Disney nei confronti della Marvel e dei Marvel Studios.

In particolare, i Russo hanno parlato dell’approccio di Disney per quanto riguarda le proprietà intellettuali, definendolo conservatore, e di come la strategia creativa di non prendersi troppi rischi porterà ad un aumento della produzione di prodotti Marvel Studios per i prossimi dieci anni, il quale è considerato uno dei motivi per cui la Fase 4, per molti fan, ha subito un calo di qualità:

Joe: Credo che la Disney stia diventando molto conservatrice. Dopo Bob Iger, sembrano essere in modalità gestione IP. Avrai tutto lo Star Wars e tutta la Marvel che puoi gestire per il prossimo decennio. Stanno tutti cambiando. Allo stesso tempo è un approccio conservatore rinforzato dai tuoi studios tradizionali o sta costringendo un’azienda tecnologica come Netflix a ripensare al suo intero modello.

Anthony: C’è così tanto contenuto sparso tra i vari creatori e creatori che quasi non hanno importanza. Se una parte del modello è debole, ci saranno altre parti dello stesso. Top Gun: Maverick è pronto ed è in attesa di trarne vantaggio.

Marvel Studios