Guy Pearce si è dimostrato aperto all’idea di tornare nei panni di Aldrich Killian nel Marvel Cinematic Universe dopo Iron Man 3.

Nonostante l’incredibile successo al box-office di tutto il mondo, Iron Man 3 (2013) di Shane Black è senza dubbio uno dei film più controversi dell’Universo Cinematografico Marvel a causa del famigerato colpo di scena sull’identità del vero Mandarino, rivelatosi un attore fallito chiamato Trevor Slattery (Ben Kingsley) al soldo del fondatore e CEO dell’A.I.M. Aldrich Killian.

Nel corso di un’intervista rilasciata con Screen Rant, Guy Pearce ha parlato della possibilità di tornare in futuro nel ruolo di Aldrich Killian e, dopo essersi dimostrato aperto all’idea nel caso in cui i Marvel Studios lo contattassero, l’attore ha aggiunto di aver avuto un’ottima esperienza sul set di Iron Man 3 con Shane Black e il resto del cast:

Di certo considererei di riprendere il ruolo se dovessero essere interessati. È stato fantastico. Amo interpretare quel personaggio. Ho adorato lavorare con Robert [Downey Jr.], ovviamente, con Shane [Black], il nostro regista, e Gwyneth [Paltrow] che trovo adorabile. Mi sono divertito davvero tanto. Chissà come potremmo farlo?

Il cast di Iron Man 3 di Shane Black include Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Gwyneth Paltrow (Pepper Potts), Don Cheadle (James “Rhodey” Rhodes/Iron Patriot), Guy Pearce (Aldrich Killian), Rebecca Hall (Maya Hansen), Ty Simpkins (Harley Keener), Jon Favreau (Happy Hogan), Ben Kingsley (Trevor Slattery) e James Badge Dale (Eric Savin).

Marvel Studios Aldrich Killian Guy Pearce

SINOSSI
Dopo aver salvato New York dalla distruzione in The Avengers ed essere rimasto da allora insonne e preoccupato, Tony Stark (Robert Downey Jr.) rimane senza armatura e deve lottare contro le sue paure interiori per sconfiggere il suo nuovo nemico, il Mandarino.

Fonte