Elizabeth Olsen sul futuro di Wanda Maximoff dopo nel Marvel Cinematic Universe dopo Doctor Strange nel Multiverso della Follia.

Il 4 maggio è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure del Maestro delle Arti Mistiche interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nella giornata di oggi Variety ha pubblicato un approfondimento su Elizabeth Olsen e sulla sua carriera ad Hollywood, all’interno del quale l’attrice ha discusso del suo futuro nel Marvel Cinematic Universe dopo Doctor Strange nel Multiverso della Follia. In merito alla prossima apparizione di Wanda Maximoff, Olsen ha ammesso di non conoscere i piani di Kevin Feige ma di essere curiosa di sapere quali siano le dichiarazioni del presidente dei Marvel Studios al riguardo:

“È un bene per me sapere in che modo [Kevin Feige] parla del mio futuro. Perché onestamente sento quasi che il mio lavoro sia di tenere la bocca chiusa finché lui non fa un annuncio di qualche tipo. Ma non so nulla del mio futuro [nell’MCU]. Non c’è nulla che è stato concordato per ora.”

Quando le è stato fatto notare di aver già partecipato a sei film dei Marvel Studios fin dal suo debutto in Captain America: The Winter Soldier, l’attrice ha iniziato a contare sulle dita i progetti a cui ha preso parte:

“È bizzarro. [I film Marvel] rappresentano metà dei miei crediti lavorativi! È per questo motivo che non ho tanti crediti… perché sono lavori lunghi!

Vi ricordiamo, infine che secondo svariati rumor lo studio starebbe effettivamente sviluppando un altro progetto su Scarlet Witch, che potrebbe entrare in produzione nei prossimi anni.