Anthony Mackie, interprete di Sam Wilson/Falcon nel MCU, ha chiarito le sue critiche circa la mancanza di diversità nei film dei Marvel Studios.

Lo scorso mese, come vi abbiamo riportato, Anthony Mackie ha criticato l’assenza di addetti ai lavori afroamericani nella troupe dei film dei Marvel Studios e con un cast composto prevalentemente da attori bianchi in cui è stato coinvolto, sottolineando l’esigenza di promuovere la rappresentazione delle minoranze e l’inclusione sia dentro che fuori dallo schermo.

Durante una recente intervista con Fatherly, l’interprete di Sam Wilson/Falcon nel Marvel Cinematic Universe ha voluto chiarire il suo punto di vista, spiegando che tanto lo studio di Kevin Feige quanto le altre compagnie e case di produzione dovrebbero fare di più per garantire pari opportunità nel settore dell’intrattenimento:

“Mi limito a dire questo: non penso che ciò che stia succedendo sia un problema di razzismo. Credo sia un problema di inconsapevolezza. Con la Marvel, ma questo vale per la maggior parte delle compagnie, pensano che quello che stiano facendo sia quello che dovrebbero fare. Ma purtroppo questo non è abbastanza.”

“[…] Non puoi ingaggiare un uomo di colore per interpretare uno dei tuoi supereroi principali e non aspettarti una conversazione del genere. È nel mio DNA avere quella conversazione. È una grossa opportunità per me far parte dell’universo Marvel, quindi è mio dovere assicurarmi che l’universo Marvel sia grandioso come dovrebbe essere.”

“Se vai alla festa di una persona influente nella nostra industria, troverai al 98% persone bianche. Se andate nei loro uffici, sono al 98% composti da persone bianche. Questo riflette la loro realtà.”

Commentando la scelta dei Marvel Studios di passare lo scudo di Captain America a Sam Wilson in Avengers: Endgame, l’attore ha dichiarato:

“È stato umile, semplicemente per via del mio background e della mia provenienza. È ancora più umile considerando la condizione attuale del paese. La Marvel ha fatto molto da questo punto di vista, tanto quanto gli attori di fronte alla telecamera. Il fatto che Captain America abbia consegnato lo scudo ad un uomo di colore è significativo. Ogni studio dovrebbe fare di più per coinvolgere più persone in questo settore.”

Ricordiamo che The Falcon and The Winter Soldier, scritta da Derek Kolstad (John Wick) e Malcolm Spellman (Empire) e diretta da Kari Skogland (The Handmaid’s Tale), vedrà il ritorno di Anthony Mackie e di Sebastian Stan rispettivamente nei panni di Falcon e del Soldato d’Inverno, Emily VanCamp in quelli di Sharon Carter/Agente 13, Daniel Brühl tornerà ad interpretare Helmut Zemo mentre Wyatt Russell presterà il volto a John Walker/U.S. Agent.

Marvel Studios Anthony Mackie

SINOSSI
Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Winter Soldier (Sebastian Stan) si uniscono per un’avventura globale che metterà alla prova le loro abilità e la loro pazienza.

Fonte