La Marvel per il prossimo anno avrà una bella gatta da pelare, in quanto entrerà a partire dal prossimo anno,  una nuova rivale nel campo del cinefumetto: la Warner Bros./DC Comics che, con una manovra di marketing molto intelligente, ha schierato due cinecomic all’anno per recuperare il tempo perduto.

Bob Iger della Disney,  non si sente minacciato da questa nuova rivale:

“Noi siamo la Marvel. Abbiamo fatto un lavoro eccezionale nel costruire il brand, il che penso faccia la differenza se si parla di film. Ne Vediamo i segnali.”.

Oramai creare cinecomic, grazie al brand Marvel, non è più un salto nel vuoto per la società, per questo punteranno anche a pellicole rischiose come Guardiani della Galassia, Dottor Strange o Ant-Man:

“Adoriamo i film che la Marvel ha messo in cantiere per i prossimi anni. Pensiamo siano unici per molti versi e non ci preoccupiamo per nulla della competizione”.