Marvel Comics annuncia i primi dettagli sul secondo numero del progetto Marvel Snapshot, supervisionato da Kurt Busiek, che avrà per protagonista la Torcia Umana.

Alcuni giorni fa Marvel Comics ha annunciato il nuovo progetto di Kurt Busiek, intitolato Marvel Shapshot. Si tratta di una serie di 8 storie standalone che andranno a narrare alcuni momenti chiave della storia Marvel sotto un altro punto di vista: quello delle persone comuni, offrendo uno sguardo unico alla mitologia della Casa delle Idee, dalla Golden Age fino ai giorni comuni.

Il progetto sarà ispirato a Marvels, celebre fumetto di Kurt Busiek e Alex Ross del 1994, che raccontava il mondo degli eroi dal punto di vista del fotografo Phil Sheldon.

Ogni numero sarà realizzato da un diverso gruppo di autori, con Busiek che coordinerà l’intero progetto. Le copertine invece saranno affidate ad Alex Ross. Dopo l’albo d’esordio dedicato a Namor di Alan Brennert e Jerry Ordway, ora sono stati annunciati i protagonisti del secondo numero: i Fantastici Quattro e nello specifico la Torcia Umana.

La storia, intitolata MARVELS SNAPSHOT: FANTASTIC FOUR, sarà realizzata da Evan Dorkin e Sarah Dyer, con i disegni di Bejamin Dewey. Di seguito breve la sinossi ufficiale:

Il secondo numero della serie poterà i lettori nella Silver Age, concentrandosi sulla Torcia Umana dei Fantastici Quattro.

Ecco invece le prime dichiarazioni del supervisore del progetto Kurt Busiek:

In Marvels Snapshot, ci muoveremo in diversi intervalli di tempo per dare uno sguardo all’Universo Marvel nei suoi primi giorni, partendo dalla Marvel Age fino agli eventi degli anni ’70 e ’80 per poi tornare ai giorni nostri. Per il secondo numero, ho chiesto a Evan Dorkin e Sarah Dyer di scrivere una storia sulla Torcia Umana in un incontro con i suoi compagni di classe del liceo, il tutto narrata dal punto di vista della sua ex fidanzata Dorrie Evans.

Hanno realizzato un lavoro così pieno di calore, umanità e affetto per la serie animata di Superman e per Beast of Burden, sapevo quindi che avrebbero abbracciato tutti i folli dettagli che portano i sentimenti alla vita in una storia a fumetti. 

Infine, ecco la cover realizzata da Alex Ross:

Fonte