Il vincitore di un premio Eisner Gene Luen Yang scriverà la nuova serie regolare su Shang-Chi, da giugno 2020 in America.

Durante la presentazione di luglio 2019 al Comic Con di San Diego, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Shang-Chi And the Legend of the Ten Rings, che uscirà il 12 febbraio del 2021. Il film verrà diretto da Destin Daniel Cretton, con Tony Leung che interpreterà il (vero) Mandarino e Simu Liu nei panni del protagonista.

In vista dell’uscita della pellicola, Marvel Comics ha annunciato che a giugno in America uscirà la nuova serie a fumetti dedicata all’eroe, che verrà scritta da Gene Luen Yang, vincitore di tre premi Eisner per American Born Chinese, The Eternal Smile, Avatar: The Last Airbender e The Shadow Hero (questi ultimi due nello stesso premio per il miglior scrittore del 2015)

Ecco le sue prime dichiarazioni:

Sono davvero felice. Voglio dire, è Shang-Chi. E’ probabilmente il più importante super eroe asiatico-americano esistente. L’idea di questa serie è che suo padre è ancora un super villain. Fu Manchu è sempre stato in circolazione per tutto quetso periodo. Ha anche altri figli oltre Shang-Chi, quindi esploreremo questa relazione tra fratelli.

Ad accompagnare Yang troveremo l’illustratore Phillip Tan (Black Order), con l’arista Jim Cheung che si è occupato invece di realizzare il nuovo costume dell’eroe.

Di seguito la copertina con il nuovo costume:

Fonte