Alison Brie e Gillian Jacobs vorrebbero lavorare di nuovo con la Marvel dopo aver diretto degli episodi della docuserie Marvel 616.

Questo venerdì è stata resa disponibile sulla piattaforma di streaming Disney+ la prima stagione di Marvel 616, un’interessante serie documentaristica antologica di otto puntante che approfondisce l’impatto culturale e sociale che la Casa delle Idee ha avuto sul mondo reale nel corso degli anni attraverso la sguardo di diversi filmmaker e gli intrecci tra narrazione, cultura pop e fandom nell’Universo Marvel.

Durante una recente intervista rilasciata con ComicBook.com, le attrici Gillian Jacobs (Community) e Alison Brie (GLOW), rispettivamente registe del secondo e dell’ottavo episodio di Marvel 616, hanno rivelato di essere molto interessate alla possibilità di collaborare nuovamente con la Marvel per nuove docuserie o addirittura di interpretare dei personaggi nell’Universo Cinematografico Marvel:

“Assolutamente. Come ho detto, sento una connessione più profonda con la Marvel in senso globale. Forse tramite questo processo ho visto davvero l’impatto che questi personaggi hanno sui più giovani e su tutte le persone di qualsiasi età ed estrazione sociale. E mi sono sentita molto toccata dall’intera esperienza perché ho sviluppato un nuovo legame con la Marvel. Ho avuto una bellissima esperienza lavorando su questa serie grazie al fantastico team dietro e al supporto dimostrato dalla Marvel e da Disney+. Sarei assolutamente aperta a lavorare di nuovo con loro di fronte o dietro la telecamera.”

Proprio come Alison Brie, anche Gillian Jacobs si è dichiarata aperta all’idea di ritornare in qualche modo nell’Universo Marvel, spiegando di essere costantemente in contatto con il produttore Jason Sterman per potenziali progetti futuri:

Ogni due settimane chiamo Jason con un’altra idea per qualcosa di nuovo. Quindi penso che dovrà arrendersi prima o poi. Insomma, ci sono tanti fumetti… l’episodio di Paul Scheer si sofferma sui personaggi conosciuti, sconosciuti, famosi o meno conosciuti. Voglio dire, in questi decenni la Marvel ha creato un mondo incredibile. Quindi assolutamente.”

Ricordiamo che Marvel 616 è prodotta in collaborazione con Marvel New Media e vede Joe Quesada, Stephen Wacker, Shane Rahmani, John Cerilli, Harry Go e Sarah Amos in qualità di produttori esecutivi per la Marvel e David Gelb (Chef’s Table, Jiro Dreams of Sushi), Brian McGinn (Chef’s Table, Amanda Knox) e Jason Sterman (13th, Five Came Back) per Supper Club.

Marvel 616 Alison Brie Gillian Jacobs

SINOSSI
Marvel 616 è una serie documentaristica antologica che esplorerà il punto di intersezione tra la ricca eredità di storie, di personaggi e di creatori della Marvel e il mondo fuori dalla finestra. Raccontati attraverso le lenti di un gruppo di talentuosi registi, ogni documentario si immergerà nel contesto storico, culturale e sociale che ha influenzato inevitabilmente la produzione fumettistica della Casa delle Idee, da sempre elemento imprescindibile delle storie dell’Universo Marvel.

Fonte