Adam Scott ha rotto il silenzio sul suo ingresso nel cast dello spin-off su Madame Web con protagonista Dakota Johnson.

Nel 2019, poco dopo la fine dell’accordo con i Marvel Studios/Disney per la co-gestione di Spider-Man, Sony Pictures decise di iniziare lo sviluppo di uno spin-off dedicato interamente a Madame Web, ingaggiando Matt Sazama e Burk Sharpless (i due sceneggiatori di Morbius) per lavorare allo script e S.J. Clarkson (Jessica Jones) alla regia. Dopo molti mesi di silenzio, è stato confermato che Dakota Johnson, star del franchise di 50 Sfumature di Grigio, interpreterà la protagonista.

Nel corso di un’intervista con Jess Cagle di Sirius XM, Adam Scott ha commentato per la prima volta il suo ingresso nel cast di Madame Web. Pur non potendo svelare l’identità del suo personaggio, l’attore di Parks and Recreationha ammesso di essere riconoscente del fatto che i fan dei fumetti abbiano accolto positivamente il suo coinvolgimento nel cinecomic:

“È molto bello, e presumo che molto sia radicato in Parks and Recreation perché è uno show molto dolce e divertente. E quello che ho scoperto nel corso degli anni è che un sacco di fan, un sacco di persone che mi hanno avvicinato per parlare di Parks and Recreation sono molto dolci e intelligenti. E quindi penso che sia in qualche modo radicato in quello ma sono d’accordo. Sono sempre riconoscente di quanto siano gentili.”

“Ero un grande appassionato di fumetti da ragazzo. Sono cresciuto a Santa Cruz, California, dove girarono ‘Ragazzi perduti’ e la fumetteria che si vede nel film era quella in cui andavo ogni giorno… Prendevo da lì tutti gli ultimi fumetti usciti. E il mio vicino di casa, Joe Ferrara, la gestiva. Aveva tutti i fumetti che mi interessavano. Andai sul set di Ragazzi perduti e incontrai Joel Schumacher. Quindi sì… ero un grandissimo nerd dei fumetti.”