Tramite ABC News, smentisce categoricamente il report riguardante il blocco degli spin-off di Star Wars dopo il fallimento di Solo: A Star Wars Story al box office.

Ieri Collider ha pubblicato un report sul futuro di Star Wars, sostenendo che Lucasfilm avrebbe presumibilmente interrotto lo sviluppo degli spin-off a seguito del flop al box office di Solo: a Star Wars Story, che al momento è a quota 341 milioni nel mondo, un incasso notevolmente al di sotto delle aspettative per Disney, rispetto ad un budget di produzione di 250 milioni di dollari a cui vanno aggiunti almeno 100 milioni di distribuzione e marketing.

Ora Lucasfilm tramite ABC News (di proprietà Disney) ha smentito questo report, facendo chiarezza sulla situazione dell’universo di Star Wars e spiegando che sono ancora in sviluppo “diversi” film della saga oltre le due trilogie di Rian Johnson e di David Benioff e D.B. Weiss.

La fonte di ABC interna a Lucasfilm ha infatti definito “impreciso” il report sul futuro di Star Wars, spiegando:

La Lucasfilm riferisce ad ABC News che attualmente sono ancora in sviluppo diversi film di Star Wars e che non sono stati ancora annunciati ufficialmente. Questi progetti vanno avanti separatamente dalla nuova trilogia già annunciata, supervisionata da Rian Johnson, e da un’altra serie di film dei produttori di Game of Thrones David Benioff e D.B. Weiss.

Lucasfilm non è entrata nello specifico, non menzionando direttamente la serie spin-off Star Wars Anthology, ma ha corretto in maniera piuttosto categorica il report di Collider (una fonte decisamente affidabile) confermando quindi che hanno altri film della saga ancora in via di sviluppo che non sono stati annunciati ufficialmente.

Fonte: ABC