L’ex-bodybuilder Lou Ferrigno ha lanciato una frecciatina al Marvel Cinematic Universe e all’Hulk di Mark Ruffalo.

Negli ultimi anni Lou Ferrigno, ex-bodybuilder e interprete del Gigante di Giada nella popolare serie televisiva del 1978 L’incredibile Hulk con Bill Bixby, ha criticato spesso l’Hulk interpretato da Mark Ruffalo spiegando di non essere soddisfatto dal design del personaggio nell’Universo Cinematografico Marvel e dalla direzione intrapresa dai Marvel Studios e dalla Disney.

A distanza di mesi dal suo ultimo commento, nella giornata di ieri Ferrigno ha approfittato per lanciare una frecciatina ai personaggi del Marvel Cinematic Universe e al massiccio impiego di CGI nelle produzioni dei Marvel Studios sul suo profilo Twitter, il tutto condito da hashtag come “#nessunacgicoinvolta” e “#hulkoriginale“:

Non riesco a pensare ad un altro supereroe che non abbia un costume o che non sia realizzato in CGI. Ho lavorato molto duramente sulla mia dieta ed esercizio fisico per Hulk. Non avrei deluso nessuno. Hulk era il mio eroe anche da piccolo.”

https://twitter.com/LouFerrigno/status/1406054220088807425?s=20

Nel corso di un’intervista concessa a FabTV nel gennaio 2020, Ferrigno approfondì nel dettaglio il suo punto di vista sulla versione cinematografica del Golia Verde:

Oggi c’è tutta questa CGI e così via. Non so in quale direzione stia andando Hulk. Ecco perché molte persone fanno riferimento alla serie e tornano a guardarla, è più organica e più autentica. È solo CGI, e niente può rimpiazzare quello che io e Bill Bixby abbiamo fatto. E non sono molto colpito dal modo in cui la Disney lo sta plasmando. Hulk ha bisogno di essere orrendo. Deve essere un mostro. Hanno portato via la chimica. È per questo motivo che molte persone tornano a guardare la serie. Vengo raggiunto da migliaia di fan che mi dicono di non essere soddisfatti dall’aspetto di Hulk.”

Ricordiamo che L’incredibile Hulk (2008), scritto da Zak Penn e Edward Norton e diretto da Louis Leterrier, vede nel cast Edward Norton (Bruce Banner/Hulk), Liv Tyler (Elizabeth “Betty” Ross), Tim Roth (Emil Blonsky/Abominio), Tim Blake Nelson (Samuel Sterns), Ty Burrell (Leonard Samson), William Hurt (Thaddeus “Thunderbolt” Ross) e Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man).

Lou Ferrigno Hulk

SINOSSI
Lo scienziato Bruce Banner è disperatamente a caccia di una cura per annientare gli effetti delle radiazioni gamma che hanno avvelenato le sue cellule, scatenando una incontrollabile forza rabbiosa dentro di lui: Hulk. Costretto a vivere nell’ombra, lontano da una vita normale e dalla donna che amava, Betty Ross, Banner lotta per sfuggire alla sua nemesi, l’ossessivo Generale Thunderbolt Ross, che con la sua macchina militare cerca di catturarlo per sfruttare brutalmente il suo potere.

Fonte