Tom Hiddleston stuzzica sulla serie TV dedicata a Loki, in uscita nella primavera del 2021 sulla piattaforma Disney+.

Nella primavera del 2021 sulla piattaforma streaming Disney+ debutterà una serie TV dedicata a Loki con protagonista Tom Hiddleston, che non interpreterà il Dio degli Inganni classico visto in questi ultimi anni di MCU (che è morto per mano di Thanos in Avengers: Infinity War), bensì la versione fuggita via con il Tesseract nel 2012 durante gli eventi di Avengers: Endgame, che ha dato vita ad una nuova linea temporale.

Nel corso di una lunga intervista con MTV, Hiddleston ha stuzzicato sulla serie, spiegando:

Ora conosco bene questo personaggio. Anche il pubblico lo conosce. Interpretarlo in maniera fedele e presentare al tempo stesso nuove sfide per cambiarlo e renderlo diverso sarà uno degli aspetti più interessanti dell’intera serie. Vedremo tutte le sue caratteristiche: la sua intelligenza, la sua slealtà, la sua malizia e la sua magia scontrarsi contro formidabili avversari mai visti prima. Vorrei tanto potervi dire tutto quello che succederà, ma non posso.

Successivamente l’attore ha spiegato di aver mentito durante l’intero tour promozionale di Avengers: Infinity War sul futuro di Loki, dato che era già a conoscenza della serie in via di sviluppo:

Lo sapevo [della serie] da 6 settimane prima dell’uscita di Avengers: Infinity War. Questo significa che ho dovuto fare tutto il tour promozionale dicendo “questo è tutto quello che so, non conosco altro”

L’uscita di Loki è fissata per la primavera del 2021, con le riprese che partiranno a inizio 2020. Michael Waldron (Rick and Morty) sarà lo showrunner della serie, scriverà il primo episodio e verrà accreditato come creatore dello show e produttore esecutivo.