Nella primavera del 2021 sulla piattaforma streaming Disney+ debutterà una serie TV dedicata a Loki con protagonista Tom Hiddleston.

Durante il D23 Expo sono stati fatti pochi ma mirati annunci sulla serie Loki dedicata ovviamente al Dio dell’Inganno Marvel, come il fatto che avrà come regista Kate Herron e che sarà strutturata in sei episodi da un’ora l’uno, il tutto in esclusiva per la piattaforma streaming Disney+.

Herron è stata già regista televisiva per prodotti come la mini-serie Five by Five e di quattro degli episodi della serie originale di Netflix: Sex Education. Con Loki avviene la sua prima collaborazione con i Marvel Studios nel Marvel Cinematic Universe.

Come ben sappiamo, il Dio dell’Inganno della continuity principale è stato ucciso all’inizio di Avengers: Infinity War, ma per fortuna degli spettatori, il protagonista della serie non sarà propriamente lo stesso Loki, bensì la sua controparte dell’universo alternativo visitato dai Vendicatori in Avengers: Endgame, dove il deviato fratello di Thor è svanito con il Tesseract poco dopo la fine del primo The Avengers. La serie seguirà quindi le avventure di un Loki che, in un modo non ancora chiaro, viaggerà per la linea temporale modificando importanti eventi storici.

In conclusione Tom Hiddleston stesso, in vista della sua mancata partecipazione alla conferenza, ha voluto inviare un video agli spettatori, nel quale ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Vorrei davvero essere lì con voi ma non posso. Il vostro infinito entusiasmo e supporto è ciò che dimostra che Loki ha ancora molte altre storie da raccontare. Non smetterà mai di sorprendere e deliziare e penso proprio che sia forte. Questo è solo l’inizio del viaggio di Loki.