La seconda stagione di Loki introdurrà la fonte dei poteri della Time Variance Authority, ecco nuovi rumor sulla trama!

Nell’estate 2023 arriverà su Disney+ la seconda stagione di Loki, la serie dei Marvel Studios incentrata sul Dio degli Inganni interpretato da Tom Hiddleston. Nella seconda stagione il protagonista, nuovamente alle prese con la Time Variance Authority, dovrà affrontare le conseguenze delle azioni di Sylvie (Sophia Di Martino) nel finale.

Stando a quanto riportato dall’insider Daniel Richtman – che ha acquisito una certa notorietà online in seguito agli scoop su Spider-Man: No Way Home (2021) e altri progetti dei Marvel Studios – la seconda stagione di Loki introdurrà un nuovo concetto nel Marvel Cinematic Universe: il “Time Loom” (il Telaio del Tempo), la fonte del potere della Time Variance Authority. Secondo quanto riferito dallo scooper, tramite questo Time Loom, la TVA riesce ad assorbire energia dal flusso temporale stesso.