Online dei nuovi casting call della serie TV su Loki, che si trova attualmente in fase di produzione.

Il 24 marzo debutterà in Italia la piattaforma di streaming Disney+ (qui tutti i dettagli), per la quale i Marvel Studios stanno sviluppando diverse TV inedite ad alto budget, come WandaVision, The Falcon and The Winter Soldier (previste per il 2020) e Loki (prevista per il 2021).

La serie dedicata al Dio degli Inganni si trova proprio ora in fase di produzione ed un recente casting call pubblicato dal sito The Illuminerdi potrebbe rivelare alcuni dettagli sulla trama.

Stando a questo documento, I Marvel Studios erano alla ricerca di un “grande nome con senso dell’umorismo” (ruolo che presumibilmente è stato affidato a Owen Wilson) per interpretare il co-protagonista maschile per 5 o 6 episodi, che ha anche l’opzione di comparire in uno dei prossimi film.

Inoltre la produzione è alla ricerca di una donna dai 30 ai 50 anni di tutte le etnie per interpretare “Casey“, una tirocinante di buon carattere che segue sempre le regole ed ha trascorso la sua intera carriera dietro ad una scrivania, eseguendo rigorosamente ogni indicazione ricevuta.

Inoltre, la produzione sta cercando anche un uomo dai 27 ai 36 anni per interpretare “John“, un soldato controverso che non si tira mai indietro, presuntuoso ed inquietante.

Chi potrebbero essere? Presto per dirlo con certezza, ma secondo molti fan potrebbe trattarsi di due membri della Time Variance Authority, come per esempio Justice Peace e Justice Love.

Nei fumetti, la TVA è l’organizzazione che monitora le timeline alternative nel Multiverso, che si scaglia contro quelle più pericolose e che opera tramite i suoi cloni artificiali, i chronomonitor, assieme ad alcuni agenti di alto rango . Nei fumetti è inoltre collegata ai Fantastici Quattro e persino a Kang il Conquistatore.

Fonte