Gugu Mbatha-Raw ha parlato del rapporto tra il Giudice Renslayer e Mobius (Owen Wilson) nella serie su Loki.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL PRIMO EPISODIO DI LOKI


Questa settimana è stato rilasciato sulla piattaforma di streaming Disney+ il primo episodio di Loki, la nuova serie dei Marvel Studios incentrata sul Dio degli Inganni interpretato da Tom Hiddleston. Lo show vedrà la versione alternativa del fratellastro di Thor, fuggito con il Tesseract nel 2012 durante Avengers: Endgame, collaborare con l’organizzazione temporale Time Variance Authority per preservare il corretto flusso del tempo.

Nel corso di un’intervista col The Hollywood Reporter, Gugu Mbatha-Raw ha parlato del ruolo e delle funzioni del Giudice Renslayer all’interno della Time Variance Authority. Dopo aver anticipato lo “scontro di personalità” tra Ravonna e il Dio degli Inganni nei prossimi episodi, l’attrice ha stuzzicato sul rapporto tra il suo personaggio e Mobius M. Mobius (Owen Wilson):

THR: Quando ci viene presentata Ravonna nella serie, il personaggio agisce in qualità di giudice, giuria e boia. Sei d’accordo con questa descrizione, e cosa aggiungeresti?

Mbatha-Raw: “Sì, è un giudice e, sì, non c’è un vero processo. Non so se agisca anche da boia, nonostante abbia il potere di cancellare le persone. Quindi potenzialmente sì. [ride] È un personaggio interessante e ha lavorato sodo per arrivare dov’è. Non è nata col potere. Ha un background militare come Hunter B-15 [Wunmi Mosaku]. È incredibilmente ambiziosa, ed ha anche accesso diretto ai Custodi del Tempo ora che è in questa posizione autorevole. Perciò diventa una dinamica divertente, ovviamente, quando questo giudice di legge e ordine entra in contatto con un re del caos come Loki. È davvero lo scontro di personalità definitivo.”

THR: Indipendentemente dal fatto che si trovino alla sbarra o che prendano un drink nel suo ufficio, Ravonna sembra essere aperta alle idee del Mobius di Owen Wilson in un modo che non adotta con la maggior parte delle persone. Come descriveresti la connessione tra i due?

Mbatha-Raw: “Beh, sono dei vecchi amici e penso che ci sia un vero calore e una storia condivisa tra loro. Il personaggio di Owen Wilson cerca di persuadere Renslayer a fare alcune cose, e probabilmente non avrebbe fatto lo stesso con un altro agente. Sulla forza della loro storia e della loro relazione, è un bel rapporto ma deve anche cercare di fare il suo lavoro. È stato molto divertente girare quelle scene con Owen. È un attore comico molto talentuoso ed ha uno spirito tagliente. Ha reso quelle scene molto divertenti.”

Ricordiamo che Loki, scritta da Michael Waldron (Rick & Morty, Doctor Strange In The Multiverse of Madness) e diretta da Kate Herron (Sex Education), vede nel cast Tom Hiddleston (Loki Laufeyson), Owen Wilson (Mobius M. Mobius), Gugu Mbatha-Raw (Giudice Renslayer), Wunmi Mosaku (Hunter B-15), Sasha Lane (Hunter C-20), Eugene Cordero (Casey), Tara Strong (Miss Minutes), Sophia Di Martino e Richard E. Grant.

Loki

SINOSSI
Loki, in arrivo su Disney+ il 9 giugno 2021, vede per protagonista il Dio degli Inganni mentre esce dall’ombra di suo fratello in una nuova serie che si svolge dopo gli eventi di Avengers: Endgame.

Fonte