Loki: Gugu Mbatha-Raw conferma che la seconda stagione sarà ancora “più audace e surreale”

Loki, Gugu Mbatha-Raw ha confermato che la seconda stagione della serie con Tom Hiddleston sarà ancora “più audace e surreale”.

Lo scorso anno è stata rilasciata sulla piattaforma di streaming Disney+ la prima stagione di Loki, la terza serie prodotta dai Marvel Studios incentrata sul Dio degli Inganni interpretato da Tom Hiddleston. Lo show vede la versione alternativa del fratellastro di Thor, fuggito con il Tesseract durante Avengers: Endgame, collaborare con l’organizzazione temporale Time Variance Authority per preservare il corretto flusso del tempo. Forte del successo della serie, i Marvel Studios hanno annunciato una seconda stagione in cui il protagonista dovrà affrontare le conseguenze delle azioni di Sylvie (Sophia Di Martino) nel finale.

Nel corso di un’intervista con Entertainment Tonight, Gugu Mbatha-Raw, interprete del Giudice Ravonna Renslayer, ha parlato della seconda stagione di Loki, confermando in che modo si distinguerà dalla prima stagione:

“È stato fantastico girare la seconda stagione di Loki. Sarà una vera sorpresa per i fan perché lo show sarà ancora più audace e surreale. E in molti modi, andrà in territori più grandi, più audaci della prima stagione, il che è emozionante.”

In seguito l’attrice ha discusso dell’arco narrativo di Ravonna, rivelatasi una Variante nel finale della prima stagione come tutti gli altri membri della TVA:

“In Loki, Ravonna è una presenza potente. Egoisticamente Renslayer se ne va dalla TVA, ed è una cosa che mi entusiasma molto.”