Lo sceneggiatore di Doctor Strange ha commentato le dichiarazioni del regista Denis Villeneuve (Dune) sui film Marvel.

Nell’ottobre 2019 Martin Scorsese criticò duramente i film dell’Universo Cinematografico Marvel e, più in generale, i cinecomics affermando che “i film Marvel non sono cinema” e che andrebbero considerati piuttosto dei “parchi dei divertimenti“. La posizione del regista avviò una vera e propria crociata nei confronti dei film sui supereroi che raggiuse persino cineasti come Francis Ford Coppola, Ken Loach e Pedro Almodóvar, innescando un lungo dibattito tra i fan del genere e i sostenitori del presunto “vero cinema“.

A queste dichiarazioni nella giornata di ieri si è unito anche Denis Villeneuve, regista di Blade Runner 2049 e di Dune, che in una recente intervista ha spiegato che dal suo punto di vista i film Marvel sono fatti con lo stampino e che stanno trasformando il pubblico “in zombie“. Inevitabilmente queste parole hanno riacceso il dibattito tra i fan e i detrattori dei cinecomics e rappresentano soltanto l’inizio di una lunga serie di “botta e risposta” tra registi, attori e produttori.

Dopo la reazione di Neil Blomkamp e di Scott Derrickson, anche C. Robert Cargill, co-sceneggiatore dei due film di Sinister e di Doctor Strange (2016) e storico collaboratore del regista del film sullo Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch, ha commentato le controverse dichiarazioni di Denis Villeneuve sul suo profilo Twitter:

“Le mie impressioni sull’argomento di oggi: 1) Vorrei che i registi smettessero di gettare m***a su altri registi mentre promuovono i loro film, 2) Vorrei che i giornalisti la smettessero di fare domande tendenziose ai registi per spingerli a gettare m***a su altri registi, 3) Vorrei che le persone la smettessero di amplificare le loro dichiarazioni quando i registi ne parlano.”

Ricordiamo che Doctor Strange (2016), scritto da C. Robert Cargill e diretto da Scott Derrickson (Sinister), vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Rachel McAdams (Christine Palmer), Benedict Wong (Wong), Mads Mikkelsen (Kaecilius), Tilda Swinton (Antico), Michael Stuhlbarg (Nicodemus West) e Benjamin Bratt (Jonathan Pangborn).

Doctor Strange C. Robert Cargill Denis Villeneuve Marvel

SINOSSI
Stephen Strange è un neurochirurgo di fama mondiale, la cui vita cambia per sempre quando un terribile incidente automobilistico lo priva dell’uso delle mani. Siccome la medicina tradizionale si dimostra incapace di guarirlo, Strange è costretto a cercare una cura in un luogo inaspettato: una misteriosa enclave nota come Kamar-Taj. Scoprirà presto che non si tratta soltanto di un luogo di guarigione ma della prima linea di una battaglia contro invisibili forze oscure decise a distruggere la nostra realtà. Presto, Strange imparerà a padroneggiare la magia e sarà costretto a scegliere se fare ritorno alla sua vita agiata o abbandonare tutto per difendere il mondo e diventare il più potente stregone vivente.

Fonte