Il produttore de L’incredibile Hulk ha spiegato per quale motivo la scena d’apertura originale venne tagliata in fase di montaggio.

Uno degli anelli più deboli dell’Universo Cinematografico Marvel è rappresentato, senza dubbio, da L’incredibile Hulk (2008) avente per protagonista Edward Norton nei panni di Bruce Banner. A causa del disastroso flop economico al botteghino, dei problemi dietro le quinte e dell’impossibilità imposta dalla Universal Pictures (che detiene i diritti di distribuzione del personaggio) di realizzare ulteriori sequel dedicati al Golia Verde, negli anni il film diretto da Louis Leterrier è inevitabilmente finito nel dimenticatoio al punto da essere quasi “ignorato” dalla continuity dell’MCU.

Nel volume The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe – un libro da collezione di 512 pagine contenente dietro le quinte esclusivi sulla creazione del Marvel Cinematic Universe che è stato pubblicato negli Stati Uniti d’America il 19 ottobre – sono stati svelati dei retroscena inediti sulla lavorazione del film. In particolare, in un paragrafo Stephen Broussard, Vicepresidente della Produzione e dello Sviluppo dei Marvel Studios, ha spiegato per quale motivo la compagnia decise di rimuovere la sequenza d’apertura alternativa che avrebbe visto Bruce Banner nell’Artico nel (fallimentare) tentativo di suicidarsi con una pistola per liberarsi definitivamente del suo alter-ego:

Quella scena funziona ed è molto interessante. Non c’è niente di sbagliato in quella sequenza. Ma non è giusta per il film, e se il film ti sta dicendo che non vuole iniziare in quel modo, c’è un certo coraggio nell’allontanarsi da una cosa del genere. E non è stato un esempio di reshoot. Era più uno di quei casi in cui abbiamo pensato ‘No, allontaniamoci da questo.’ È stata una grande lezione in fase di post-produzione su come si spendono i soldi e su come sono girati i film.”

Ricordiamo che L’incredibile Hulk (2008), scritto da Zak Penn e Edward Norton e diretto da Louis Leterrier, vede nel cast Edward Norton (Bruce Banner/Hulk), Liv Tyler (Elizabeth “Betty” Ross), Tim Roth (Emil Blonsky/Abominio), Tim Blake Nelson (Samuel Sterns), Ty Burrell (Leonard Samson), William Hurt (Generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross) e Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man).

L'incredibile Hulk

SINOSSI
Lo scienziato Bruce Banner è disperatamente a caccia di una cura per annientare gli effetti delle radiazioni gamma che hanno avvelenato le sue cellule, scatenando una incontrollabile forza rabbiosa dentro di lui: Hulk. Costretto a vivere nell’ombra, lontano da una vita normale e dalla donna che amava, Betty Ross, Banner lotta per sfuggire alla sua nemesi, l’ossessivo Generale Thunderbolt Ross, che con la sua macchina militare cerca di catturarlo per sfruttare brutalmente il suo potere.

Fonte