Continua l’ enorme diffusione d’ informazioni dovuti all’ attacco fatto alla Sony Pictures, questa volta però riguarda la futura trilogia di Guerre Stellari, fama che a quanto pare gli permette di non aver bisogno di vedere il successo che riscuoterà il primo per poter fare progetti.
La notizia che scotta riguarda il presidente della Columbia Pictures Michael De Luca che si rivolge alla co-chairman della Sony Amy Pascal:

“Qualsiasi studio avrebbe lasciato perdere Josh Trank e Rian Johnson, si tratta di Star Wars! Il vostro sceneggiatore di After Earth Gary Whitta sta scrivendo lo spinoff di Gareth Edwards. Simon Kinberg sta scrivendo quello di Josh Tranks. Nessuno sa di cosa si tratti, ma uno dovrebbe essere su Boba Fett. Rian Johnson, come sai, farà i film principali, gli episodi otto e nove, su Luke e Leia, dopo quello di J.J.”

Si trattano di affermazioni che vanno prese con le pinze, perché arrivano da fonti di seconda mano, e che vanno in contrasto con quanto affermato da Mark Hamill il quale ha detto che nei nuovi capitoli di Star Wars sarà dato più spazio ai nuovi personaggi.