Come sapete, ieri si è svolto il Marvel Fan Event, evento organizzato dai Marvel Studios al cinema (El Capitan di Hollywood) durante il quale quale è stata svelata la lineup completa dei film della compagnia fino al 2019.

Ora la Disney ha diffuso una serie di foto ufficiali della serata, nelle quali possiamo vedere il presidente Kevin Feige assieme a Robert Downey Jr., Chris Evans e Chad Boseman (che interpreterà Black Panther e parteciperà a Captain America: Civil War, in uscita nel 2016).

E ecco anche arrivare online i video della presentazione, tutti in versione bootleg (quindi potrebbero sparire da YouTube nelle prossime ore):

Kevin Feige durante la conferenza, tra i diversi interventi da lui fatti, ha parlato anche di Captain America: Civil War, terzo episodio della saga di Captain America diretto ancora una volta da Anthony e Joe Russo e incentrato sulla celebre storyline di Civil War:

Non voglio rivelare troppo, ma inutile dire che la storia è più o meno la stessa. Qualcosa succede. Forse è un po’ la goccia che fa traboccare il vaso dopo tutti i film che sono stati fatti prima di questo. Molti governi del mondo dicono “Dobbiamo avere il controllo su questi ragazzi, devono rispondere a qualcuno”. Quindi è più una cosa del genere, piuttosto che la necessità di vedere chi c’è sotto la maschera. Non si parla tanto d’ identità segrete quanto di chi deve rendere conto a chi, e chi può accettare di supervisionare tutto questo. Ora, in Avengers: Age of Ultron, non c’è più un consiglio di sicurezza, ovviamente non c’è più lo SHIELD. Stark paga per tutto questo, Captain America lo gestisce, e succedono una serie di cose che fanno mettere in discussione questa gestione.”

E non solo, come precedentemente abbiamo scritto in un nostro articolo, durante la presentazione è stata annunciata tutta la fase 3 della Marvel fino al 2019, e in questo piano rientrano anche due episodi di The Avengers. La Marvel descrive la questione in un post su Marvel.com:

“I Vendicatori hanno già sconfitto Loki, e la prossima estate affronteranno Ultron… ma nulla può prepararli alla minaccia di Thanos.”

Quest’ affermazione lascia intendere, insieme al fatto che questo villain occuperà due episodi di questo cinecomic, quanto possa essere minaccioso Thanos. Kevin Feige, dichiara:

“Abbiamo sempre avuto un piano a riguardo, sin da quando Nick Fury finì a casa di Tony Stark e gli disse che faceva parte di un universo più ampio. Avengers: Infinity War Parte 1 è l’inizio di ciò verso cui culmina tutto ciò che abbiamo fatto finora”

Insomma, la Marvel sta organizzando qualcosa di grosso, e lasciare a bocca aperta il suo pubblico fa parte del suo curriculum.

Nel presentare il film è stato mostrato un filmato con Thanos (Josh Brolin) che impugna il Guanto dell’Infinito – la chiave del suo potere che mette in moto la storia di Infinity War.