Ricordate che a causa di un leaker il trailer di Avengers: Age of Ultron è uscito in anticipo e che la Marvel aveva risposto molto elegantemente a questo pirata informatico con il tweet “ Dammit Hydra”? Ecco la questione non si è conclusa ancora e guai a chi fa arrabbiare la Casa delle Idee, che sembra più agguerrita che mai, e pronta a dichiarare guerra contro chiunque abbia intenzione di togliergli il primato. Infatti, Kevin Feige di recente ha fatto fare delle indagini, e dalle ultime indiscrezioni sembrerebbe che il leaker del video rubato utilizzi il nome di “John Gazelle”. Il 22 ottobre un avvocato della compagnia ha spedito ha Google una richiesta di rimozione facendo ricorso alla corte d’ appello, reggendosi alle regole del Digital Millennium Copyright Act (che regolamenta le questioni legate al diritto d’autore), chiedendo che Google rimuovesse immediatamente il file.

Ma alla Marvel questo ancora non basta, infatti le sue indagini continuano, la ricerca del pirata informatico si è spostata sul suo indirizzo IP all’utente di You Tube e Google. Chi sia il leaker non si sa, tuttavia la Marvel svolge queste ricerche perchè ha “paura” che possa essere un personaggio interno alla compagnia, e per poterlo rintracciar evitando prossimi futuri sul nascere . L’esatta natura del leak non è specificata nei documenti della corte, ma secondo le nuove informazioni raccolte, si tratterebbe in effetti del trailer e della clip con Robert Downey Jr. e Chis Evans che discutono.

1-fa0e794b39