Dopo i tanti annunci della Marvel, che sembrano non essere ancora terminati, oggi la DC ha fatto il suo annuncio per il prossimo anno, tramite USAToday.

Ed ecco quindi Convergence, il nuovo maxi evento crossover che coinvolgerà le più importanti testate della DC Comics che vedremo ad aprile e a maggio dell’anno prossimo. L’evento, già preannunciato al termine della storyline Superman: Doomed, vedrà come nemico principale Brainiac il quale, dopo aver intrappolato diverse città appartenenti a diversi mondi e diverse linee temporali, le riversa tutte nel medesimo luogo, da qui appunto la “convergenza” del titolo.

Dan DiDio e Jim Lee hanno dichiarato che:

“C’è una storia e un personaggio per ogni generazione di fan DC Comics” “Quello che stiamo davvero dicendo è che tutti loro esistono e sono esistiti all’interno della cornice dei New 52. Convergence è per molti aspetti l’evento più meta epico che abbiamo mai fatto”

Convergence sarà suddiviso in 8 numeri della serie principale e ben 40 miniserie di due numeri ciascuna scritte e disegnate da autori e artisti tutti diversi che faranno luce sulle conseguenze dell’azione di Brainiac sui vari eroi e villain dell’universo DC

La serie principale sarà scritta da Jeff King (White Collar, Stargate SG-1), al suo debutto nel mondo dei comics, con l’aiuto di Dan Jurgens sul numero zero, che uscirà il primo aprile in America.

ConvergencePromo-300-RGB-83149