Tra Thor e Hulk Hogan, la preparazione fisica di Chris Hemsworth sta mettendo a dura prova anche Bobby Holland Hanton, la sua controfigura.

Lo scorso anno i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo della saga sul Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth in cui Jane Foster (Natalie Portman) diventerà la Potente Thor. La data di uscita del film di Taika Waititi nelle sale era stata fissata inizialmente per novembre del 2021 ma, a causa della pandemia da COVID-19, l’arrivo del cinecomic è slittato al 6 maggio 2022.

Con le riprese del film in corso, in una recente intervista con Fitzy & Wippa, Bobby Holland Hanton, la controfigura di Chris Hemsworth per i film dei Marvel Studios, ha parlato del suo durissimo regime di allenamento.

Hanton infatti, nonostante si stia preparando ormai da mesi, non riesce a stare dietro ad Hemsworth e si sta spingendo oltre ogni limite.

Tutti mi dicono: ‘Wow, guarda quanto è grosso’, e io, ‘Sì, è fantastico, io sono il suo stuntman!’

Gli ho mandato un messaggio per dirgli: “Grazie, amico mio, questa volta sarà ancora più difficile”. Stiamo seguendo lo stesso regime alimentare. Non è mai stato così muscoloso, perciò tocca anche a me superare i miei limiti. Mangiamo ogni due ore, sta diventando difficile. Non mi piace più mangiare.

Oltre alla preparazione per il Dio del Tuono, Hemsworth si sta allenando anche per il biopic su Hulk Hogan targato Netflix, per il quale ormai dalla scorsa estate si sta sottoponendo ad una preparazione folle per raggiungere la muscolatura del wrestler.

Fonte