Sony Pictures vorrebbe Taylour Paige (Zola) per il ruolo di Calypso nello spin-off su Kraven il Cacciatore con Aaron Taylor-Johnson.

Dopo l’incredibile successo commerciale di Venom (2018), Sony Pictures ha accelerato la produzione dei progetti del proprio universo cinematografico incentrato sui villain e sui personaggi secondari dei fumetti di Spider-Man tra cui Kraven il Cacciatore, a cui sarà dedicato un film stand-alone diretto da J.C. Chandor (Triple Frontier) e scritto da Richard Wenk (The Equalizer). La pellicola, prevista attualmente per il 13 gennaio 2023, vedrà Aaron Taylor-Johnson (interprete di Pietro Maximoff/Quicksilver in Avengers: Age of Ultron) nei panni del protagonista.

Stando a quanto riportato in esclusiva dal sito The Illuminerdi – il primo ad aver anticipato l’ingresso di Jameela Jamil nel cast di She-Hulk prima della conferma da parte di Variety – Sony sarebbe interessata ad ingaggiare Taylour Paige per il ruolo di Calypso nel film su Kraven il Cacciatore. Dopo aver fatto il suo esordio in High School Musical 3: Senior Year, Paige ha recitato anche nelle serie televisive Hit the Floor, Ballers e Grey’s Anatomy e nel film Cocaine – La vera storia di White Boy Rick. Tra gli altri crediti dell’attrice occorre ricordare anche Zola (in cui interpreta la protagonista) e Ma Rainey’s Black Bottom. Vi invitiamo a prendere questo rumor (non confermato) con le dovute cautele in attesa di ulteriori news.

Creata da Dennis O’Neil e Alan Weiss nel 1980 e apparsa per la prima volta sulle pagine di Amazing Spider-Man #209, Calypso Ezili è una sacerdotessa voodoo dotata del potere di controllare le menti altrui e della resurrezione che fornì a Kraven il Cacciatore la pozione mistica che potenziò la sua forza e resistenza. Nei fumetti Calypso è stata anche un interesse amoroso di Kraven ed ha alimentato l’odio di Sergei per l’Uomo Ragno. Considerando che Calypso è sempre stata rappresentata come la tradizionale strega malvagia che pratica riti voodoo (stereotipo perpetrato spesso anche dai film americani), resta da capire in che modo Sony modernizzerà il personaggio per non ricadere nello stereotipo e se lo studio seguirà una versione più fedele della religione africana.

Kraven il Cacciatore

Ricordiamo che il film su Kraven il Cacciatore sarà prodotto da Avi Arad e Matt Tolmach mentre la sceneggiatura sarà curata da Art Marcum e Matt Holloway (Punisher: War Zone, Transformers: L’ultimo cavaliere, Men in Black: International) e Richard Wenk (Jack Reacher – Punto di non ritorno). Nel cast del progetto al momento figurano Aaron Taylor-Johnson (Sergei Kravinoffl/Kraven), Fred Hechinger (Dmitri Smerdyakov/Camaleonte) e Russell Crowe (Nikolai Kravinoff). La pellicola, stando alle dichiarazioni di Richard Wenk, sarà ispirata alla celebre storia a fumetti L’ultima caccia di Kraven di J.M. DeMatteis anche se non è chiaro se coinvolgerà o meno lo Spider-Man di Tom Holland.

Fonte