Le riprese del film su Kraven il Cacciatore sono concluse, il cinecomic della Sony è stato girato interamente in location.

Dopo l’incredibile successo di Venom (2018), Sony Pictures ha accelerato la produzione dei progetti del proprio universo cinematografico incentrato sui villain e sui personaggi secondari dei fumetti di Spider-Man tra cui Kraven il Cacciatore, a cui sarà dedicato un film stand-alone diretto da J.C. Chandor (Triple Frontier) e scritto da Richard Wenk (The Equalizer). La pellicola, prevista attualmente per il 13 gennaio 2023, vedrà Aaron Taylor-Johnson (interprete di Pietro Maximoff/Quicksilver in Avengers: Age of Ultron) nei panni del protagonista.

In occasione del CineEurope di Barcellona, Sony Pictures ha mostrato i primi 15 minuti della commedia thriller d’azione Bullet Train di David Leitch che, oltre a Brad Pitt, Sandra Bullock e Karen Fukuhara, vede nel cast anche Aaron Taylor-Johnson. In un report di Variety, che ha riportato le dichiarazioni dell’attore britannico, è stato svelato che Taylor-Johnson ha concluso le riprese del film:

Taylor-Johnson, che ha appena finito le riprese di ‘Kraven the Hunter’, ha introdotto 15 minuti della commedia thriller ricca di azione ‘Bullet Train’, mostrata anch’essa al CinemaCon.”

Parlando della sua esperienza sul set del film su Kraven il Cacciatore, l’attore ha descritto il personaggio “uno degli antieroi Marvel più iconici e noti.” Taylor-Johnson ha aggiunto di trovare entusiasmante il fatto che il protagonista “non sia un alieno o un mago. È solo un cacciatore, un umano con profonda convinzione. Un amante degli animali e un protettore del mondo naturale. È un personaggio molto, molto interessante.” L’interprete di Kraven ha aggiunto che la pellicola sarà diversa dagli altri film sui supereroi e dai cinecomics Marvel poiché “questo qui è girato interamente in location.”

Ricordiamo che il film su Kraven il Cacciatore è prodotto da Avi Arad e Matt Tolmach mentre la sceneggiatura è firmata da Art Marcum e Matt Holloway (Punisher: War Zone, Transformers: L’ultimo cavaliere, Men in Black: International) e Richard Wenk (Jack Reacher – Punto di non ritorno). Nel cast del progetto figurano Aaron Taylor-Johnson (Sergei Kravinoffl/Kraven), Fred Hechinger (Dmitri Smerdyakov/Camaleonte), Ariana DeBose (Calypso), Christopher Abbott (Lo Straniero), Russell Crowe (Nikolai Kravinoff), Levi Miller e Alessandro Nivola. La pellicola, stando alle dichiarazioni di Richard Wenk, sarà ispirata alla celebre storia a fumetti L’ultima caccia di Kraven di J.M. DeMatteis anche se non è chiaro se coinvolgerà Spider-Man.

Kraven il Cacciatore

Fonte