Secondo il libro The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe, Kevin Feige non ha mai potuto sviluppare film su Daredevil, The Punisher e Ghost Rider.

Come molti di voi sapranno, quando Marvel Entertainment ha avuto gravi problemi finanziari negli anni ’90, ha iniziato a vedere i diritti cinematografici dei suoi personaggi a diversi studios cinematografici, come nel caso di Spider-Man o dei Mutanti. Nel 2010, alcuni di questi diritti hanno fatto il loro ritorno, come ad esempio Ghost Rider (dalla Sony) e Daredevil (dalla Fox).

Ai tempi l’MCU già esisteva, ma i Marvel Studios operavano ancora sotto Marvel Entertainment e non erano ancora autonomi come invece lo sono ora.

Stando al libro The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe, che è appena uscito in America ed include tantissimi retroscena sul MCU, effettivamente i dirigenti di Marvel Entertainment ha impedito a Kevin Feige di utilizzare alcuni personaggi per il cinema.

La compagnia era infatti intenzionata a sviluppare un “impero televisivo” separato dal MCU al cinema, utilizzando proprio Daredevil, Ghost Rider ed il Punitore come punto di partenza. Questo poi ha portato alla nascita degli accordi tra Marvel Television e Netflix per quanto riguarda il progetto sui Difensori, ma anche all’accordo con ABC per la creazione di Agents of SHIELD.

Ecco un estrato del libro:

Mentre molti osservatori ed analisti ipotizzavano che l’intero roster di personaggi sarebbe entrato direttamente nel processo di sviluppo del film dei Marvel Studios, è stato deciso dai vertici delladiMarvel Entertainment che, poiché la parte del film era già profondamente impegnata con i loro personaggi di successo degli Avengers e gli imminenti Guardiani della Galassia, tutti i personaggi che stavano per fare ritorno avrebbero invece aiutato a costruire un impero televisivo pianificato sotto il controllo diretto di Marvel Entertainment (completamente separata dai Marvel Studios)”

Il lato cinematografico non aveva alcun controllo su quei personaggi, nonostante il loro interesse a svilupparli. Invece, sono andati tutti a Marvel Television. Ghost Rider è apparso in Agents of S.H.I.E.L.D e gli altri sono stati inseriti in diverse serie di streaming.

Come possiamo leggere, Feige era fortemente intenzionato a sviluppare dei progetti su questi personaggi… chissà, magari ora che è finalmente in controllo dell’intera Marvel (è il nuovo direttore creativo della compagnia) deciderà finalmente di sviluppare progetti su Daredevil o Ghost Rider, proprio come sostengono svariati rumor.

Come sempre, vi terremo aggiornati.

Fonte