Il presidente dei Marvel Studios ha riflettuto sulla presunta “erosione” delle star di Hollywood da parte dei cinecomics.

Negli ultimi tredici anni, come sappiamo, i Marvel Studios si sono distinti per la loro capacità di assumere attori e attrici emergenti e non particolarmente noti al grande pubblico – come Chris Hemsworth e Tom Hiddleston, descritti da Vulture come dei “no-names“, degli “sconosciuti” nel 2009 – per i personaggi del Marvel Cinematic Universe. Malgrado ciò, la visibilità derivante dall’MCU ha dato l’opportunità ai vari talent coinvolti di dare una svolta alla propria carriera, al punto da essere contattati da altre case di produzione per partecipare a progetti sia commerciali che autoriali.

Durante un’intervista promozionale con Film Companion incentrata su Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer di Marvel Entertainment Kevin Feige ha parlato delle scelte di casting prese dalla compagnia negli anni. Nel momento in cui l’intervistatrice ha chiesto al produttore se dal suo punto di vista i cinecomics abbiano gradualmente “eroso” la figura tradizionale della star e se il personaggio sia diventato più importante dell’attore che lo interpreta sul grande schermo, Feige ha dichiarato:

Non so se abbia eroso l’importanza delle star. Lo dico sempre: quando troviamo un grande attore per interpretare un grande personaggio, è la chimica tra questi due elementi che rende il personaggio molto popolare e che trasforma l’attore in una stella del cinema. Quindi penso che le due cose vadano mano nella mano.”

Basti pensare al lavoro grandioso che persone come Chris Hemsworth o Tom Hiddleston. Robert Downey Jr. aveva fatto un ottimo lavoro prima di Iron Man, e di certo lo ha fatto per noi, e lo stesso vale anche quando lavorano ad altri progetti. Penso che vadano a braccetto. Tony Leung, tuttavia, è su un altro livello di star. È un uomo davvero, davvero talentuoso e siamo stati fortunati che abbia scelto proprio noi per la sua prima apparizione in un film Hollywoodiano e che abbia dato tutto sé stesso e tutto il suo talento per creare un fantastico personaggio, Wenwu.”

Ricordiamo che Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, scritto da David Callaham (Horsemen) e Andrew Lanham (Just Mercy) e diretto da Destin Daniel Cretton (Il castello di vetro), vede nel cast Simu Liu (Shang-Chi), Awkwafina (Katy), Fala Chen (Jiang Li), Ronny Chieng (Jon Jon), Florian Munteanu (Razor Fist), Meng’er Zhang (Xialing), Michelle Yeoh (Jiang Nan), Tony Leung (Wenwu) e Benedict Wong (Wong).

Kevin Feige Marvel

SINOSSI
In arrivo a settembre 2021, Simu Liu interpreterà Shang-Chi nel nuovo film dei Marvel Studios, Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Shang-Chi dovrà affrontare il passato che pensava di essersi lasciato alle spalle quando verrà trascinato nella ragnatela della misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli.

Fonte