Captain Marvel sta riscuotendo un buon successo ed il personaggio ha già conquistato molti fan, sembra quindi che il suo ruolo nell’MCU sarà di grande importanza.

Captain Marvel è riuscita a trovare l’approvazione dei fan e la protagonista ha dimostrato con il suo carisma di essere in grado di catturare gli appassionati. Non è quindi tardato ad arrivare Kevin Feige mente a capo del progetto Marvel Studios, che ha parlato di come Carol Danvers sia destinata ad avere un ruolo di grande importanza nell’universo Marvel targato Disney.

Ecco la dichiarazione:

Quando abbiamo scoperto che Brie Larson era interessata ad unirsi al nostro mondo, abbiamo avuto un buon numero di incontri. Era una grande fan del personaggio nel fumetti. Uno dei punti più alti della mia carriera è stato quello di presentarla al Comic-Con, farla salire sul palco e vederla vicino a praticamente tutti coloro che fanno parte dei nostri film. Ed eccola lì, davanti a tutti, in prima linea, come ad anticipare qualcosa. Non solo il fatto che il pubblico l’avrebbe apprezzata nel ruolo, ma anche il fatto che in futuro Capitan Marvel prenderà il comando della situazione e sarà in prima linea nel Marvel Cinematic Universe.

Successivamente Feige ha ribadito che Carol Danvers si appresta a diventare il personaggio più potente dell’intero MCU:

Nella mitologia dei fumetti, Captain Marvel è un personaggio che ha un piede nella terra ed uno nello spazio. Ora che abbiamo fatto tanti film sullo spazio e tante avventure cosmiche con Thor, Guardiani della Galassia e Vendicatori, abbiamo ritenuto opportuno introdurre finalmente Captain Marvel nel nostro mondo. E’ uno dei personaggi più potenti dei nostri fumetti e sarà il più potente dell’Universo Cinematografico Marvel.

Nonostante ciò, anche Carol Danvers avrà il suo tallone d’Achille. Feige ha infatti specificando che in futuro potremmo vederla affrontare le sue debolezze, a differenza del suo film d’origini dove non c’era spazio per limitarsi:

Il punto di questo film era di vederla scatenata, vederla al suo pieno potenziale senza nulla che la frenasse. Non era il momento di trattenerla, non era il momento di scoprirne i limiti. Li avevamo già visti nel corso del film, perciò volevamo vederla senza mani legate.

Se saremo abbastanza fortunati da vedere nuove avventure con Captain Marvel, ci saranno ovviamente limiti, avrà il suo tallone di Achille e scopriremo che non sempre sarà tutto così facile per lei. Ma non era questo il momento per evidenziarlo.

Questo potrebbe avvenire già in Avengers: Endgame, come accennato dai Fratelli Russo?