Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, ha parlato nuovamente di Captain America: Civil War, offrendo parecchi spunti sulla storia:

Civil War è relativamete una storia semplice, mentre in Age of Ultron succedeva di tutto. In questo film troviamo due personaggi che il pubblico ha imparato a conoscere e ad ammirare che si ritrovano a scontrarsi su una questione politica, come succede in ogni paese in diverse occasioni. E questo è tutto.

Nonostante il punto focale della storia sia lo scontro tra Captain America ed Iron Man, Civil War esplorerà ulteriormente il rapporto tra Steve e Bucky, il Soldato d’Inverno:

Riuscirà a salvare il suo amico? A far tornare il Soldato d’Inverno di nuovo Bucky? Questo considerando che il Soldato d’Inverno è uno dei peggiori assassini degli ultimi 70 anni. Quindi alcuni diranno: ‘Cap, lascia perdere. Non è la persona che un tempo conoscevi’. Il film sarà una storia molto intima e semplice che permetterà a tutti i personaggi di avere un ruolo e di interagire come mai prima d’ora.

E’ stato poi chiesto a Feige se sarà possibile vedere Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage ed il Punitore, ovvero i personaggi delle serie Netflix sul grande schermo, e la sua risposta è stata:

 Ci sono le stesse probabilità che c’erano di vedere Falcon in Ant-Man. Più sono lì dentro e meglio è. Più cose grandiose possono fare.